Home Bologna Anche Ricci (Virtus) al primo Torneo di Esports universitario Unibo-CUS Bologna: ultima...

Anche Ricci (Virtus) al primo Torneo di Esports universitario Unibo-CUS Bologna: ultima settimana per iscriversi

llacanes”Non sapendo quando e nell’attesa di guidare dal vivo una Ferrari, non mi sono lasciato sfuggire l’occasione di pilotarne una e mi sono iscritto al torneo di Assetto Corsa che parte la prossima settimana – nella sezione Assetto Corsa – ideato da Università di Bologna e CUSB”. A parlare è Giampaolo Ricci, classe 1991, dallo scorso anno in serie A con la Virtus pallacanestro Bologna oltre a militare nella squadra di basket del CUS Bologna.

È uno dei tanti partecipanti al primo torneo di Esports, un’iniziativa che attraverso lo sport intende recuperare e cementare il senso di appartenenza alla comunità universitaria attraverso le enormi opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Assieme a lui un’altra protagonista del CUS Bologna, Serena Vece, capitano della selezione di pallavolo femminile, che ha scelto invece la piattaforma FIFA 20: “sono molto felice che il CUSB insieme all’Università di Bologna abbiano lanciato i due tornei Esports perchè penso che anche una forma di gioco virtuale dia il senso di comunità e di agonismo che c’è nello sport giocato. Io mi sono iscritta al torneo di Fifa 20, non sono fortissima ma chissà!”

Un’iniziativa che tiene conto del crescente successo degli Esports, in un momento in cui l’emergenza sanitaria da Covid-19 sta inevitabilmente trasformando anche il mondo dello sport: con i suoi 443 milioni di tifosi nel mondo nel 2019, con un + 11% nel 2020 e una previsione al 2022 (fonte Infront Esport trend) di oltre 770 milioni di utenti, gli Esports diventano una delle possibili evoluzioni delle competizioni agonistiche, in grado di attirare un interesse sempre crescente – soprattutto tra giovani e giovanissimi ma pure nel mondo dei campioni dello sport, da Valentino Rossi agli atleti della Seria A, dell’NBA e della F1 – generando al contempo nuove modalità e discipline competitive.
C’è tempo fino al 12 luglio per aderire a uno dei due tornei su piattaforme di gioco FIFA 20 e Assetto Corsa: le iscrizioni gratuite sono disponibili sul sito dedicato esports.cusbologna.it, che riporterà informazioni e classifiche in real time sulle qualifiche, in partenza dal 13 luglio, e le fasi finali. Gli studenti e gli iscritti potranno partecipare da casa: è sufficiente possedere il gioco, console e pc e prepararsi alla sfida!

Affiancano l’Ateneo bolognese in questo nuovo progetto il Bologna Fc 1909, che “vestirà” i giocatori con le divise della squadra, offrirà ai vincitori la possibilità di passare una giornata a Casteldebole (quando sarà possibile) e di partecipare a una sessione di coaching, e Ferrari, che si muove con successo già dallo scorso anno nel mondo Esports (ferrariesports.gg) e ha vinto il campionato piloti nella F1 Esports PRO Series 2019, e che supporta ufficialmente il Torneo attraverso l’autorizzazione all’uso della vettura virtuale 488 GT3 su Assetto Corsa.

CALENDARIO

  • Dal 13/7 al 23/7 qualificazioni – FIFA 20
  • Dal 13/7 al 19/7 qualificazioni hotlap – Assetto Corsa
  • Dal 20/7 al 23/7 free practice per i finalisti – Assetto Corsa
  • Il 25/7 semifinali e finali con live broadcast – FIFA 20
  • Il 26/7 grande finale in live streaming – Assetto Corsa
Articolo precedenteLavori di asfaltatura dall’ 8 al 21 luglio su via Mazzarana e via Onorata a Novi
Articolo successivoAnche la capacità delle imprese di fronteggiare l’emergenza Coronavirus sarà premiata nella VI^ edizione del ‘Premio innovatori responsabili”