Home Regione Aggiornamento in merito alle chiusure notturne su A1 e A14

Aggiornamento in merito alle chiusure notturne su A1 e A14

Sulla A1 Milano-Napoli, è stata annullata la chiusura dell’allacciamento con la A50 Tangenziale ovest di Milano, che era prevista dalle 21:00 di questa sera, mercoledì 26, alle 6:00 di giovedì 27 maggio.

Confermate, come da programma, le altre chiusure notturne, per consentire lavori di pavimentazione, come di seguito indicate:
-nelle due notti consecutive di mercoledì 26 e giovedì 27 maggio, con orario 21:00-6:00, sarà chiusa la stazione di Fidenza, in entrata in entrambe le direzioni, verso Milano e Brescia e in uscita per chi proviene da Milano.
In alternativa si consiglia di utilizzare la stazione di Fiorenzuola, al km 74+100 della stessa A1, o di Parma ovest, sulla A15 Parma-La Spezia, di competenza S.A.L.T. Società Autostrada Ligure Toscana;
-dalle 21:00 di giovedì 27 alle 6:00 di venerdì 28 maggio, sarà chiuso, per chi proviene da Milano, l’allacciamento con la A50 Tangenziale ovest di Milano.
In alternativa si consiglia di uscire dallo svincolo di San Giuliano Milanese, al km 2+700, percorrere la SP164, la SP412 ed entrare sulla A50 Tangenziale ovest di Milano, allo svincolo Val Tidone; in ulteriore alternativa, invertire il senso di marcia alla stazione di Melegnano.

 

Sulla A14 Bologna-Taranto, è stata annullata la chiusura della stazione di Imola, che era prevista alle 22:00 di questa sera, mercoledì 26, alle 6:00 di giovedì 27 maggio.

Confermate, come da programma, le altre chiusure notturne, per consentire lavori di pavimentazione, di seguito indicate:
-dalle 22:00 di giovedì 27 alle 6:00 di venerdì 28 maggio, sarà chiusa la stazione di Imola, in entrata in entrambe le direzioni verso Bologna e Ancona e in uscita per chi proviene da Ancona.
In alternativa si consiglia di utilizzare la stazione di Faenza o di Castel San Pietro;
-dalle 22:00 di venerdì 28 alle 6:00 di sabato 29 maggio, sarà chiusa la stazione di Castel San Pietro, in entrata in entrambe le direzioni verso Bologna e Ancona e in uscita per chi proviene da Ancona.
In alternativa si consiglia di utilizzare la stazione di Bologna San Lazzaro o di Imola.

Articolo precedenteAerospazio: siglato a Roma Accordo fra Regione, Ministero Difesa e Aeronautica militare italiana
Articolo successivoStellantis, Elkann e Tavares visitano stabilimento Maserati