Home Regione In A13 per una notte chiusa la stazione di Occhiobello e in...

In A13 per una notte chiusa la stazione di Occhiobello e in A14 il tratto Bologna San Lazzaro – Bologna Borgo Panigale

Sulla A13 Bologna-Padova, per consentire programmati lavori di pavimentazione, previsti in orario notturno, dalle 22:00 di lunedì 10 alle 6:00 di martedì 11 maggio, sarà chiusa la stazione di Occhiobello, in entrata verso Bologna e in uscita per chi proviene da Padova.

In alternativa, si consiglia di utilizzare le seguenti stazioni:
in entrata verso Bologna, Ferrara nord;
in uscita per chi proviene da Padova, Rovigo sud Villamarzana.

 

Sulla A14 Bologna-Taranto, per consentire lavori di manutenzione al ponte sul fiume Reno, in orario notturno, dalle 22:00 di sabato 8 alle 6:00 di domenica 9 maggio, sarà chiuso il tratto compreso tra Bologna San Lazzaro e Bologna Borgo Panigale, verso la A1 Milano-Napoli.
Ciò comporterà anche la chiusura delle stazioni di Bologna San Lazzaro e Bologna Fiera, sulla stessa A14 e di Bologna Arcoveggio, sulla A13 Bologna-Padova, in entrata verso la A1 Milano-Napoi.
Inoltre, per chi proviene da Padova, sarà chiuso lo svincolo che dalla A13 Bologna-Padova immette sulla A14 Bologna-Taranto, in direzione della A1 Milano-Napoli.
In alternativa, si consigliano i seguenti itinerari:
per chi da Ancona deve raggiungere Milano, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Bologna San Lazzaro, percorrere la Tangenziale di Bologna e rientrare a Bologna Borgo Panigale sulla stessa A14;
per chi da Ancona deve raggiungere Firenze, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Bologna San Lazzaro, potrà percorrere la Tangenziale di Bologna e rientrare a Bologna Casalecchio sul Raccordo di Casalecchio;
per chi da Ancona deve raggiungere Padova, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di San Lazzaro, percorrere la Tangenziale e rientrare sulla A13 alla stazione di Bologna Arcoveggio.

Articolo precedenteCovid, nuova finestra di ristori regionali per imprese e attività turistiche, culturali, sportive e del commercio
Articolo successivoAl via la nuova stagione della Suzuki V-Strom Academy