Home Top news by Italpress Reale Mutua accanto alla Fit per gli Internazionali di tennis

Reale Mutua accanto alla Fit per gli Internazionali di tennis

ROMA (ITALPRESS) – Reale Mutua e Federazione Italiana Tennis scendono in campo assieme, per una partnership che vedrà la storica compagnia di assicurazioni torinese come official sponsor degli Internazionali BNL d’Italia per i prossimi tre anni. Reale Mutua allarga i suoi orizzonti e fa il suo ingresso nel mondo del tennis con l’immancabile appuntamento del Foro Italico, in programma dal 3 al 16 maggio prossimi. “Questa partnership mi fa particolarmente piacere. Il tennis oggi è un movimento in grandissima ascesa. La Fit ha saputo seminare e raccogliere giovani talenti italiani che ci danno una prospettiva ancora più bella”, ha detto Luca Filippone direttore generale di Reale Mutua. “Play Together Play More” il claim della partnership presentata a Roma, che vede Reale Mutua aggiungendo il tennis ad altri ambiti sportivi in cui è impegnata. “Per Reale Mutua sostenere lo sport è da sempre una scelta di campo. Più di qualsiasi altro strumento di socializzazione, infatti, lo sport ha la capacità di superare barriere, diversità e di unire le persone su scala globale – ha dichiarato Filippone – Siamo convinti che questa sponsorizzazione risulterà vincente per trasmettere ancora una volta, e sempre meglio, i valori condivisi come la ricerca dell’eccellenza e la capacità di innovare”. Una partnership che vede in “Reale Mutua un partner prestigioso e ricco di entusiasmo, che come noi è proiettato verso un futuro di sviluppo e di successo”, ha detto il presidente della Fit Angelo Binaghi. Un’occasione, ha detto Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, che “è la testimonianza della ripartenza e ci fa capire che si può investire sullo sport”. Tra i testimonial d’eccezione, Nicola Pietrangeli e Jury Chechi che ha evidenziato “i valori straordinari di Reale Mutua, un grande gruppo e una grande famiglia, incredibilmente vicina ai valori dello sport”.
(ITALPRESS).