Home Bassa reggiana Non rispettano il divieto d’assembramento: una decina di giovani multati dai carabinieri...

Non rispettano il divieto d’assembramento: una decina di giovani multati dai carabinieri nella Bassa

L’attività preventiva e di controllo posta in essere per assicurare il rispetto delle norme finalizzate al contenimento della seconda ondata di contagi del fenomeno epidemico da Covid 19, ha visto l’altra sera i carabinieri della stazione di Gattatico procedere in via amministrativa con sanzioni da 400 euro nei confronti di quanti, in spregio alle norme vigenti, hanno posto in essere condotte tendenti a non preservare il proprio stato di salute e quello altrui.

Dopo una prima fase di “comprensione”, con invito ai cittadini al rispetto delle norme, i controlli stanno rilevando l’inosservanza del rispetto delle regole. Mantenere il distanziamento sociale e tenere sempre la mascherina, sta diventando sempre più complicato. In questo contesto l’altra sera a Gattatico, i carabinieri della locale stazione, hanno eseguito mirati controlli nel corso dei quali hanno sanzionati una decina di giovani che non hanno rispettato il divieto di assembramento in luoghi pubblici. Tutti sono dunque finiti nei guai per non aver rispettato le norme finalizzate al contenimento del virus Covid 19. Si tratta di ragazzi in prevalenza del paese, con un’età compresa tra i 16 e i 21 anni, che sono stati multati con verbali di 400 euro a testa.