Home Ambiente Carpi, domenica è sempre ecologica: stop alle automobili inquinanti

Carpi, domenica è sempre ecologica: stop alle automobili inquinanti

Il Comune ricorda che anche posdomani, 18 ottobre, sarà una “domenica ecologica”, quindi vengono applicate, dalle 8:30 alle 18:30, le limitazioni già valide dal 1° Ottobre a fine Marzo nei giorni infrasettimanali (lunedì-venerdì stessi orari): divieto di circolazione per tutti i veicoli “pre euro” (a benzina, a gasolio, ciclomotori e motocicli), tutti quelli “euro 1”, nonché tutti i veicoli a gasolio “euro 2” ed “euro 3”.

Le “domeniche ecologiche” sono previste dal Piano regionale integrato, al quale la nostra città aderisce da tempo: quest’anno l’iniziativa presenta una novità importante, cioè che non sono più due mensili ma tutte le domeniche del mese, fino al 31 marzo (con tre eccezioni, l’1 novembre, il 27 dicembre e il 3 gennaio in quanto vicine ad altre festività).

Come sempre, i provvedimenti valgono all’interno del perimetro “disegnato” dalle seguenti strade: tangenziale “Bruno Losi”, Provinciale 413, tangenziale “12 Luglio 1944”, vie Griduzza, Cavata, Secchia, Cavale, Lama di Quartirolo, Lama di Quartirolo Interna, Cattani. Sono invece percorribili e accessibili le strade che delimitano il suddetto perimetro, e i parcheggi prospicienti.

Dall’11 Gennaio è poi prevista l’estensione del divieto – sia feriale sia domenicale – ad ulteriori categorie di veicoli.

Il Piano regionale prevede inoltre limitazioni nei materiali combustibili per il riscaldamento domestico, e che in caso di superamento dei valori inquinanti rilevato dall’ARPAE, le misure si inaspriscono e si applicano tutti i giorni.

Articolo precedenteIpotesi ciclabile S.Antonio in Mercadello – Rovereto s/S: secondo incontro con i cittadini
Articolo successivoChiusure sulla A1 Milano-Napoli Panoramica per consentire l’ispezione delle gallerie