Home Economia All’Agenzia delle entrate su appuntamento. Il nuovo modello d’accoglienza si estende ad...

All’Agenzia delle entrate su appuntamento. Il nuovo modello d’accoglienza si estende ad altri Uffici

Dal 15 ottobre in Emilia-Romagna – negli Uffici territoriali di Parma, Fidenza, Reggio-Emilia, Ravenna e Faenza, nello Sportello di Lugo (RA) e nell’Ufficio Atti Pubblici, successioni e rimborsi iva di Modena – cambiano le modalità di accesso. Il canale di comunicazione privilegiato sarà, oltre a quello telematico già ampiamente utilizzato, quello su appuntamento.

Grazie a questo nuovo modello di accoglienza, gli uffici potranno erogare i servizi con più efficienza e contribuenti e utenti professionali potranno recarsi in Agenzia in assoluta sicurezza all’orario stabilito, senza attese, code o assembramenti. Il sistema
tradizionale di accoglienza verrà, quindi, progressivamente sostituito dall’accesso programmato e solo i casi più urgenti, in via residuale, potranno essere trattati senza appuntamento.
Come prenotare un appuntamento in Agenzia – I cittadini potranno prenotare gli appuntamenti, per i giorni successivi, tramite il sito internet – nella sezione “Contatti e assistenza” > “Assistenza fiscale” > “Prenota un appuntamento” A breve, sarà
possibile prenotare anche tramite:

• l’App mobile “AgenziaEntrate”, scaricabile gratuitamente dagli store IOS, Google e Microsoft.
• chiamando il numero verde 800.90.96.96 da telefono fisso, il numero 06-96668907 da cellulare. Per chi chiama dall’estero il numero è 0039-0696668933.

Sempre dal sito delle Entrate (“Contatti e assistenza” > “Assistenza fiscale” > “Elimina code online (web ticket)”) e con l’App mobile dell’Agenzia è possibile ottenere un web ticket
che consente, per alcuni servizi, di prenotare un biglietto elimina code presso un ufficio dell’Agenzia da utilizzare nello stesso giorno.

I servizi di assistenza “agili” – Sul sito delle Entrate è possibile consultare l’elenco dei “servizi agili” che permettono di interloquire con l’Agenzia utilizzando le piattaforme web,
tramite mail, Pec oppure al telefono. I contribuenti possono anche utilizzare i servizi telematici fruibili senza registrazione, senza recarsi in ufficio. Per altri occorre,
invece, essere in possesso del codice Pin, che può essere richiesto online o attraverso l’App delle Entrate. Oltre alle credenziali dell’Agenzia è possibile accedere ai servizi online
Direzione regionale Emilia-Romagna  dell’area riservata tramite SPID, il Sistema Pubblico
dell’Identità Digitale, o tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

I numeri di assistenza telefonica – Per le informazioni fiscali di carattere generale e sui servizi telematici (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 17 e il sabato dalle ore 9 alle 13),
per quelle catastali (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13) è possibile contattare gli operatori dell’Agenzia delle Entrate ai seguenti numeri:
• 800.90.96.96 (da telefono fisso), numero verde gratuito
• 0696668907 (da cellulare), con costo della chiamata variabile in base al piano tariffario applicato dal proprio gestore.
Per le chiamate dall’estero è attivo il numero 0039.06.96668933 (il costo è a carico del chiamante).
C’è anche un servizio SMS che permette di richiedere semplici informazioni fiscali e riceverle sul cellulare inviando un SMS al numero 339.9942645.

Articolo precedenteUna nuova ciclovia sull’ex tramvia della pianura Bologna-Pieve di Cento, sabato l’inaugurazione
Articolo successivoPresentata all’assessore Colla la filiera modello nata nel territorio bolognese di piccole imprese per la costruzione di macchine automatiche chiavi in mano