Home Bassa modenese Domenica a Bomporto l’inaugurazione dello stadio Sentimenti

Domenica a Bomporto l’inaugurazione dello stadio Sentimenti

Una squadra d’eccezione per inaugurare lo stadio di Bomporto intitolato ai fratelli Sentimenti. Domenica 11 ottobre alle 11.30 la nuova struttura di Piazzale dello Sport verrà ufficialmente “battezzata” alla presenza del Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, dell’ex portiere della nazionale Italiana e della Juventus Stefano Tacconi, del Direttore generale Roberto Cesati, del delegato CONI Andrea Dondi, di Dorindo Sanguanini, Vicepresidente vicario CRER FIGC, e di altri ex giocatori come Marco Ballotta, Fabio Bonci e il bomportese Ugo Tomeazzi, oltre ovviamente ai famigliari dei fratelli Sentimenti.

Dopo l’allenamento congiunto dei Giovanissimi di Atletic River e Pozza di Maranello, l’evento vero e proprio inizierà alle 11.30. Accolti dal Sindaco Angelo Giovannini, gli ospiti renderanno omaggio a Ennio, Arnaldo, Vittorio, Lucidio ed Primo Sentimenti, cinque fratelli bomportesi dei quali quattro hanno raggiunto la massima serie del campionato italiano di calcio, scrivendo pagine importanti dello sport nazionale per eccellenza.

Nel corso della mattinata, dopo gli interventi istituzionali e le testimonianze di chi li ha conosciuti, verranno svelate le maxifigurine Panini raffiguranti Lucidio Sentimenti (Sentimenti IV) in maglia azzurra, stampate per l’occasione, che verranno consegnate alla famiglia Sentimenti.

Quello dello stadio Sentimenti è un intervento atteso per gli sportivi di Bomporto e non solo: l’impianto già ospita l’attività delle squadre dell’Atletic River e due squadre giovanili del Modena Calcio nella stagione appena cominciata. Un manto in erba sintetica, una nuova tribuna in metallo, una sala civica che diventerà “Sala del Volontariato”, una palestra con due spogliatoi: a trent’anni dalla costruzione, l’impianto è stato oggetto di un restyling completo, che lo ha reso moderno, sicuro e più funzionale alle attuali esigenze.

 

Articolo precedenteLavori stradali sabato sulla Pedemontana tra Fiorano e Maranello
Articolo successivoIl fascicolo sanitario elettronico diventa automatico per tutti gli emiliano-romagnoli