Home Motori Lexus ES Hybrid ora con gli specchietti retrovisori digitali

Lexus ES Hybrid ora con gli specchietti retrovisori digitali

Lexus introduce sulla berlina ES Hybrid, gli specchietti retrovisori digitali, mantenendo alto il suo impegno nel rendere disponibili ai clienti italiani tecnologie innovative per offrire livelli ancora più elevati di sicurezza e praticità.
Presentato inizialmente in Giappone nel 2018 come primo al mondo per un’auto prodotta in grandi volumi, il sistema sostituisce gli specchi retrovisori convenzionali con telecamere esterne compatte, ad alta risoluzione e collegate a monitor interni. Questi offrono una visione migliorata dell’area retrostante e immediatamente a fianco del veicolo in tutte le condizioni di guida, riducendo o eliminando i punti ciechi del conducente e adattandosi automaticamente per offrire un angolo di visione allargato quando la vettura gira o fa retromarcia. Gli specchietti retrovisori digitali saranno disponibili come optional sulla versione Luxury, che possono essere aggiunti, ad un costo di 1.800 euro, al suo già ricco e completo allestimento di serie.
(ITALPRESS).

Articolo precedenteNuovo Qashqai N-Tec Start, in esclusiva per il mercato italiano
Articolo successivoDal 19 ottobre in Emilia-Romagna, prima in Italia, test sierologici rapidi in farmacia per alunni, genitori, familiari conviventi e studenti universitari