Home Motori Mercedes GLE primeggia tra nove concorrenti nei test Euro NCAP

Mercedes GLE primeggia tra nove concorrenti nei test Euro NCAP

Mercedes-Benz ha vinto il test Euro NCAP per i sistemi di assistenza per la guida semi-autonoma (SAE Level 2) con una valutazione “very good”. Il marchio con la Stella, rappresentato da GLE SUV con pacchetto di assistenza alla guida e il pacchetto di assistenza alla guida Plus, ha vinto il test con un punteggio massimo di 174 punti (87% del punteggio totale) contro nove concorrenti di vari segmenti, tra cui altre due vetture del segmento premium. Euro NCAP elogia in particolare il fatto che si tratta di sistemi cooperativi che sostengono piuttosto che sostituire il conducente. Ad esempio, l’Active Steering Assist può supportare il conducente nella stezata in curva fino a 130 km/h, anche quando le linee della segnaletica stradale non sono chiare (ad esempio nei cantieri) o persino assenti. Pertanto, il sistema può efficacemente alleggerire l’impegno del guidatore soprattutto nel traffico stop-and-go e congestionato. Il sistema si può comunque disinserire in qualsiasi momento e assumere il totale controllo della vettura. La transizione intuitiva e armoniosa tra il supporto del sistema e la guida non supportata fa parte del carattere cooperativo del pacchetto di assistenza alla guida Mercedes-Benz.
Per questo motivo, Mercedes-Benz GLE ha ricevuto il primo posto nella valutazione “Driver Engagement”. E’ stato sottolineato che Mercedes-Benz non ha indicato come autonomi i sistemi di GLE, ma li ha chiaramente come sistemi di assistenza.
Priorità bassa: con i sistemi di guida parzialmente automatizzati, il conducente svolge un ruolo attivo e mantiene il cointrollo della guida in ogni momento. In Mercedes-Benz, i sistemi sono quindi progettati in modo cooperativo in modo che sia stabilito sempre il miglior collegamento con chi è alla guida. In questo modo il Marchio offre ai propri clienti sicurezza, comfort e assistenza alla guida. Anche nella valutazione “Vehicle Assistance and Safety Backup”, incentrata sulle prestazioni tecniche dei sistemi, la Mercedes-Benz GLE si è posizionata tra le migliori nella prova.
(ITALPRESS).

Articolo precedenteScossa di terremoto di magnitudo 3.5 sull’Appennino Parmense
Articolo successivoCoronavirus, aggiornamento (5/10): 167 nuovi positivi in regione di cui 84 asintomatici. Stabili i ricoveri