Home In evidenza Il punto sui lavori di piazza Martiri Partigiani

Il punto sui lavori di piazza Martiri Partigiani

Entro le festività natalizie l’intera parte sud di piazza Martiri Partigiani sarà completata e fruibile. Si è svolto nel pomeriggio di ieri l’incontro tecnico volto a fare il punto della situazione sul prosieguo dei lavori in piazza grande, lavori che procederanno anche per tutto il mese di Ottobre, coabitando con lo svolgimento delle tradizionali Fiere d’Ottobre che inizieranno domenica.

“Purtroppo l’effetto Covid -19 si è fatto sentire anche sulla piazza – afferma il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – portando ad un ritardo assolutamente imprevisto ed imprevedibile. I reperti archeologici rinvenuti nel sottosuolo – spiega – andavano catalogati ed archiviati: i tecnici ed i funzionari della sovrintendenza si sono sempre dimostrati veloci e disponibili ma durante il lockdown, su precisa direttiva ministeriale, non avevano il permesso di intervenire”.

A causa di questi ritardi, entro la prima metà di dicembre in tempo con le festività Natalizie, ad essere pronta sarà solamente la parte sud di piazza Martiri Partigiani: dal “cannocchiale all’intersezione con via Cavallotti.

“Per vedere la piazza ultimata – chiarisce il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – occorrerà attendere un paio di mesi in più del previsto: la fine del mese di febbraio, sempre ammesso che una nuova ondata di contagi non porti ulteriori rallentamenti. In tempi normali sarebbe possibile stilare un cronoprogramma dettagliato sulla tempistica, questo però non è un periodo normale e possiamo fornire solamente date indicative sul termine dei lavori che, comunque, proseguiranno a ritmo spedito e senza occludere l’accesso a nessun esercizio commerciale. Ci scusiamo con residenti e commercianti per il ritardo dei lavori ma, tra pochi mesi, loro così come tutti i sassolesi potranno godere di una piazza Martiri Partigiani completamente rinnovata e splendida, tanto da vedere quanto da viverci”.

(immagine d’archivio)

Articolo precedenteLimitazioni alla circolazione per le quattro domeniche di Fiere d’Ottobre
Articolo successivoI’m not jogging, I’m Plogging