Home Appennino Reggiano Grande spettacolo con l’Appenninica MTB Race a Castelnovo Monti

Grande spettacolo con l’Appenninica MTB Race a Castelnovo Monti

La tappa più dura di Appenninica MTB Race 2020 è arrivata a Castelnovo. Seppur di pochi minuti, solo i primi quattro classificati della “Queen Stage” sono riusciti a fermare il cronometro al di sotto delle 6 ore di corsa. All’arrivo in salita in Via alla Pieve a Castelnovo sono arrivati in volata i primi due della classifica generale con l’olandese Hans Becking che ha preceduto di un solo centesimo di secondo il portoghese Tiago Ferreira. Volata anche per il terzo posto con il francese Joseph De Portere che ha conquistato il podio davanti a Lorenzo Samparisi. Fra le donne si è aggiudicata la tappa la svizzera Esther Suss. I reggiani Federico Celeghini e Andrea Olivi sono giunti insieme al traguardo con un tempo di 7 ore e 47 minuti.

Appennica MTB Race prevede per domani una tappa ad anello denominata “The Rock” che si sviluppa tutta in Appennino Reggiano. Il via da Piazza Peretti a Castelnovo è previsto per le ore 9.30.  Gli atleti si dirigeranno verso lo Sparavalle, poi verso il Lago Calamone e Ventasso Laghi per poi rientrare a Castelnovo attraversando Cervarezza, Busana e nuovamente le pendici della Pietra di Bismantova. Una lunghezza totale del percorso di 50 km per un dislivello di 1800 metri.

(foto scattate sul traguardo a Castelnovo Monti)

Articolo precedenteViaggiare sicuri sui bus, la Regione investe un milione di euro per attrezzare mezzi pubblici e privati convenzionati con i dispositivi di sicurezza
Articolo successivoRicostruzione: verso un ulteriore dimezzamento del cratere, dagli attuali trenta a quindici Comuni