Home Musica Festival Crossroads con Petra Magoni & Ferruccio Spinetti il 7 settembre a...

Festival Crossroads con Petra Magoni & Ferruccio Spinetti il 7 settembre a Parma

Lunedì 7 settembre, uno dei connubi artistici di maggiore successo della musica italiana, quello tra la cantante Petra Magoni e il contrabbassista Ferruccio Spinetti, ovvero i Musica Nuda, darà il via ai concerti del festival Crossroads a Parma: tre serate consecutive, tutte presso il Cortile d’Onore della Casa della Musica con inizio alle ore 21. A Parma la kermesse musicale itinerante organizzata da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna darà vita a una specie di festival nel festival, del quale saranno protagoniste le voci: dopo la Magoni, quelle di Greta Panettieri (l’8) e Peppe Servillo (il 9). I concerti sono realizzati in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura Comune di Parma, la Casa della Musica di Parma, l’Ars Canto G. Verdi di Parma. Biglietti: prezzo unico euro 15.

Un titolo che si è trasformato in un marchio di fabbrica: Musica Nuda (del 2004) fu il primo album in duo per Petra Magoni e Ferruccio Spinetti. Difficilmente si poteva immaginare che una formula musicale così ridotta ai minimi termini potesse produrre una tale sequenza di risultati artistici e durare così a lungo nel tempo senza esaurire le proprie risorse espressive. Invece di anno in anno la Magoni e Spinetti ci hanno abituati a nuove e illimitate sorprese, ravvivando continuamente la magia delle loro interpretazioni. Si sono così succeduti altri undici album, sino al più recente Verso sud, uscito nel 2018: un live (il terzo nella discografia del duo) la cui scaletta è un viaggio nel sud musicale dell’Italia e del mondo, caratterizzato da scelte di repertorio e soluzioni interpretative dalle quali traspaiono l’istinto e la libertà che da sempre caratterizzano Musica Nuda.

Rispetto al passato, nel repertorio di Musica Nuda hanno assunto una maggiore importanza i brani inediti (composti per il duo anche da autori come Al Jarreau e Max Casacci dei Subsonica). Ma non sono per questo venute meno le cover di brani portati al successo da altri grandi interpreti, da Sting e Bob Marley ai classici della canzone francese. Il particolare riguardo per la chanson e il repertorio ‘cosmopolita’ non sono casuali, visto che il successo internazionale del duo è andato oltre le iniziali aspettative, pur considerando che la Magoni e Spinetti godono di una fama che si estende ben al di là dei confini del jazz (Spinetti è il bassista degli Avion Travel).

 

Informazioni: Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656, e-mail: info@jazznetwork.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Indirizzi e Prevendite: Parma: Casa della Musica, Piazzale San Francesco 1. Biglietteria serale dalle ore 19: tel. 0521 031170. Informazioni e prenotazioni: tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it.

Prevendita on-line: www.diyticket.it, www.crossroads-it.org.

 

Articolo precedenteUna settimana di Festa di fine estate a Reggio Emilia a cura del Teatro dell’Orsa
Articolo successivoSpaccata al bancomat della filiale delle Poste Italiane di Massenzatico, banditi a mani vuote