Home Ambiente Torna il plogging per una Formigine extrapulita

Torna il plogging per una Formigine extrapulita

Il plogging, l’attività sportiva “importata” dalla Svezia e nata dalla fusione delle parole “plocka upp” (raccogliere) e “jogging”, a Formigine ha debuttato l’anno scorso.

In occasione del Settembre Formiginese, torneranno gli appuntamenti dedicati all’iniziativa, che unisce l’idea di camminare o correre alla pratica di raccogliere da terra piccoli oggetti abbandonati e microrifiuti di vario tipo. Un’attività sportiva benefica quindi non solo per se stessi ma anche per il territorio circostante: protagonisti del plogging, infatti, sono quei rifiuti che spesso sfuggono all’attenzione per le loro ridotte dimensioni, ma il cui abbandono rappresenta ugualmente un pericolo per l’ambiente, come mozziconi di sigarette o tappi di bottiglia.

L’incontro inaugurale avrà luogo martedì 1 settembre alle ore 10 presso il parco di Villa Gandini a Formigine; stesso luogo di ritrovo per il secondo appuntamento formiginese, domenica 27 settembre alle ore 9.30 in occasione di “Puliamo il mondo”. Doppio appuntamento anche a Corlo – con ritrovo davanti alla chiesa parrocchiale – sabato 5 settembre alle 17 e mercoledì 16 alle 6.30. A Magreta, il ritrovo è previsto davanti alle scuole “A. Fiori” in via Don Orione lunedì 7 settembre alle 19.30. A Casinalbo l’appuntamento è infine per sabato 19 settembre alle ore 9 davanti alla Palazzina della Bertola.

Gli appuntamenti di quest’anno sono frutto della collaborazione tra l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Formigine e varie associazioni del territorio: Circolo Legambiente Chico Mendes, Gruppo Ecovolontari “Vanni Scannavini” di Formigine, a.s.d. podistica Formiginese, a.s.d. Associazione Magreta, a.s.d Podistica Sportinsieme Formigine, a.s.d. Gioca & Sport, a.s.d. Corlo, Avis Formigine e Associazione Chernobyl di Maranello, Fiorano e Formigine onlus.

Gli incontri sono aperti a tutti i cittadini senza necessità di iscrizione: l’equipaggiamento necessario per la raccolta dei rifiuti (guanti, sacchi, pinze) verrà fornito ai volontari nel momento del ritrovo. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Ambiente del Comune di Formigine al numero 059 416344, oppure l’Ufficio Sport al numero 059416358.

Articolo precedenteConsumi, Coldiretti: Covid taglia 10% spesa alimentare nel 2020
Articolo successivoOltre due etti di marijuana recuperati in un parco pubblico a Reggio Emilia