Home Motori Citroen Spacetourer rinnova la sua gamma in Italia

Citroen Spacetourer rinnova la sua gamma in Italia

ROMA (ITALPRESS) – Citroen SpaceTourer, con le sue 3 lunghezze (XS, M e XL) e le diverse configurazioni di allestimento interno è in grado di ospitare da 5 a 9 persone fornendo una risposta adeguata a un mondo in continuo movimento, dove il modo di vivere e di agire evolve rapidamente, diventando sempre più frequente condividere con altre persone non solo i viaggi nel tempo libero, ma anche altri tipi di esperienze. A partire da agosto la gamma si rinnova per offrire diversi contenuti al servizio del comfort e della sicurezza. SpaceTourer Feel si arricchisce con diversi contenuti di serie tra cui: cerchi in lega diamantati da 17″, sensori posteriori, specchietti ripiegabili, sedili anteriori riscaldati. SpaceTourer Shine tra i contenuti di serie ora offre la radio Citroen Connect Nav DAB, doppia porta laterale scorrevole motorizzata con funzione Hands-free, panchetta 3 posti individuali in terza fila frazionabile 2/3-1/3 ripiegabili a tavolino e scorrevoli su binari. SpaceTourer Business, la soluzione ideale per i professionisti del trasporto offre di serie 9 posti oltre a numerosi contenuti tra cui: cerchi da 17″ con copricerchi, sensori posteriori, specchietti ripiegabili radio Citroen Connect Dab, panchetta biposto anteriore, panchetta frazionabile & ripiegabile 1/3 – 2/3 in seconda fila (nelle versioni M e XL). SpaceTourer Business Lounge, il top di gamma per i professionisti, tra i contenuti di serie ora offre la radio Citroen Connect Nav Dab, doppia porta laterale scorrevole motorizzata con funzione Hands-free Sliding Side Doors. Tra le opzioni: il tavolino scorrevole tra la seconda e la terza fila, lunotto posteriore apribile. A prescindere dalla condizione del fondo stradale, offre un comfort di guida ai massimi livelli, grazie al binomio ruote-sospensioni che conferiscono precisione di guida, mantenendo una buona ammortizzazione. SpaceTourer dispone di un avantreno rinforzato Pseudo Mc Pherson con barra antirollio e di un retrotreno a triangoli obliqui. Dispone di una base dotata di sospensioni posteriori ottimizzate per filtrare al meglio le asperità stradali. Inoltre, per garantire il massimo comfort con o senza passeggeri a bordo, le molle sono a rigidità variabile e gli ammortizzatori ad ammortizzazione variabile asservita al carico (Amvac), un sistema “passivo” che permette la variazione dell’ammortizzazione in funzione dell’assetto del veicolo. Citroen SpaceTourer propone 3 gruppi motopropulsori, tutti appartenenti alla categoria di motori Diesel BlueHDi, da 1.499 e 1.997 cc di cilindrata, con potenze da 120, 150 e 180 cavalli.
(ITALPRESS).

Articolo precedenteVauxhall, British Gas ordina 1.000 Vivaro-e
Articolo successivoUfficiale: Castellarano ospiterà i campionati nazionali di tiro con l’arco