Home Musica Correggio Jazz/Crossroads sabato 11 luglio concerto del quartetto “Travel Notes”

Correggio Jazz/Crossroads sabato 11 luglio concerto del quartetto “Travel Notes”

Correggio Jazz / Crossroads prosegue sabato 11 luglio nel Cortile del Palazzo dei Principi (in caso di maltempo Teatro Asioli) con il concerto del quartetto “Travel Notes” del contrabbassista Rosario Bonaccorso, con Fabrizio Bosso alla tromba, Andrea Pozza al piano e Nicola Angelucci alla batteria. E’ previsto il doppio spettacolo alle ore 20.30 e 22.30, il pubblico può scegliere a quale partecipare.

Gli “appunti di viaggio” di Rosario Bonaccorso (nato nel 1957 a Riposto, sulle pendici dell’Etna) hanno visto la luce discografica nel 2009 grazie all’etichetta Parco della Musica Records: racconti di viaggi immaginari o reali, che finiscono per costituire un volume di emozioni musicali. Con queste composizioni tutte originali, Bonaccorso si presentava per la prima volta in veste di leader, uscendo allo scoperto dopo oltre venticinque anni di attività come sideman di lusso. Rivelava così ancor più palesemente tutta la sua scioltezza espressiva, l’intonazione impeccabile, oltre alla capacità di far cantare il suo strumento (e di cantare assieme ad esso). Doti già ben note grazie alle sue numerose prove al fianco delle principali figure del jazz italiano e internazionale (da Enrico Rava a Pat Metheny, da Roberto Gatto a Gato Barbieri…).

Con la sua longevità, il quartetto Travel Notes ci permette di apprezzare appieno la grande maturità espressiva di Bonaccorso, in una meritata posizione al centro della scena. E, passato un decennio o poco più, la formazione si propone con lo stesso cast e una sola importante variazione: la presenza di Fabrizio Bosso, la più brillante tromba del jazz nazionale, al posto di Andy Gravish.

 

Ingresso. Euro 10 (under 25: Euro 6) E’ obbligatoria la prevendita/prenotazione.

Informazioni e prenotazioni: Biglietteria del Teatro Asioli, tel. 0522 637813, info@teatroasioli.it, www.correggiojazz.it   (Correggio Jazz è anche su Facebook).

La biglietteria è aperta il martedì e venerdì dalle 17 alle 19, e nei giorni di spettacolo dalle 19.30 all’inizio dell’ultimo spettacolo.

Si rammenta al pubblico l’obbligo di indossare la mascherina all’ingresso, all’uscita e per gli spostamenti nel luogo di spettacolo (una volta raggiunto il proprio posto è lecito toglierla per la durata del concerto) e di rispettare sempre la distanza di sicurezza di un metro dalle altre persone in fila, sia in entrata che in uscita. Si raccomanda di raggiungere il luogo di spettacolo con congruo anticipo, per facilitare gli ingressi scaglionati.

Articolo precedenteVenerdì notte sulla Diramazione per Ravenna D14 chiuso lo svincolo di Cotignola
Articolo successivoIl cavalcavia Da Verrazzano al centro dell’incontro di quartiere al Parco Amico di Braida