Home Bassa reggiana I Carabinieri di Modena arrestano un 49enne reggiano trovato in possesso di...

I Carabinieri di Modena arrestano un 49enne reggiano trovato in possesso di 1 kg di hashish

Nella serata di ieri, nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzato al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, svolto ai confini tra le province di Modena e Reggio Emilia, i Carabinieri del Comando Provinciale di Modena hanno portato avanti un’importante operazione di servizio, arrestando in flagranza di reato una persona trovata in possesso di rilevanti quantitativi di sostanze stupefacenti.

I carabinieri insospettiti dall’atteggiamento assunto da un 49enne originario della provincia di Reggio Emilia, ma noto anche in quella modenese per i suoi trascorsi penali in materia di stupefacenti, hanno proceduto al suo controllo e successiva alla perquisizione del veicolo da lui condotto rinvenendo, ben occultate, due buste termosaldate contenenti complessivi 950 grammi di marijuana e 1 kg di hashish, quest’ultima suddivisa in 10 panetti, nonché la somma contante di euro 720. La perquisizione estesa anche presso l’abitazione del 49enne, a Novellara, ha permesso di rinvenire ulteriori 17 grammi di hashish.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e l’uomo è stato denunciato in stato d’arresto alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia per il reato di possesso ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti e associato al Carcere di Reggio Emilia, in attesa di rito direttissimo.

(immagine di repertorio)

Articolo precedenteCoronavirus, aggiornamento (2/7): 27 nuovi positivi e 25 nuovi guariti in regione
Articolo successivoGiareda 2020: al via il Bando per il concorso di poesia. Domane di partecipazione entro il 23 luglio