Home Reggio Emilia Reggio Emilia: l’educazione stradale si fa sempre più digitale con “Edustraapp

Reggio Emilia: l’educazione stradale si fa sempre più digitale con “Edustraapp

L’educazione stradale si fa anche giocando online: da oggi è infatti scaricabile gratuitamente da Google Play per i sistemi Android “EDUSTRAapp”, la nuova applicazione realizzata dalla Polizia locale di Reggio Emilia in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale.

Dopo la positiva esperienza delle videolezioni via web, l’impegno della Polizia locale di Reggio Emilia per promuovere l’educazione stradale tra i più giovani si appropria sempre più della rete. L’applicazione consiste in un quiz multilivello studiato per le diverse fasce d’età dei ragazzi. Tramite la simulazione delle molteplici situazioni in cui potrebbero trovarsi sulla strada – da pedoni, ciclisti o in sella al motorino – i giocatori affronteranno partite composte da una serie di domande sul tema della sicurezza stradale e sui comportamenti corretti da osservare. Ogni risposta giusta permetterà di accumulare punti per passare al livello successivo.

Il progetto prevede inoltre il coinvolgimento degli studenti reggiani per i futuri sviluppi dell’applicazione: saranno loro stessi a pensare e a ideare nel corso del prossimo anno scolastico le domande volte a incrementare le difficoltà e i vari livelli delle partite.

Sempre sul fronte dell’educazione stradale online continuano le videolezioni tenute dagli agenti della Polizia locale e disponibili sul sito del Comune di Reggio Emilia, nella sezione “Eventi a casa tua” oppure sul canale youtub dell’ente (https://www.youtube.com/playlist?list=PLKmOQiyq0S49rtnYEADgMruXn538FYfTi). All’interno della playlist “Educazionestradale.net”, nei giorni scorsi, è stato inserito un secondo video, dedicato alla sicurezza in bicicletta: i filmati sono stati pensati per fornire un supporto a disposizione delle scuole, degli educatori e delle famiglie che vogliono approfondire la tematica della sicurezza e dei corretti comportamenti da tenere in strada.

Al termine di ogni filmato vengono suggerite le schede di verifica con cui giocare e il link che consente di calare la teoria nella realtà: https://www.thinglink.com/video/1310273982166990850.

Articolo precedenteDucati e Lego presentano l’unico modello al mondo della Rossa di Borgo Panigale in scala 1:1
Articolo successivoConcluso il progetto GRADE-No-Limits: raccolto 1 milione per la ricerca