Home Economia UniCredit supporta piccole e medie imprese e mid-cap in nove Paesi dell’Europa...

UniCredit supporta piccole e medie imprese e mid-cap in nove Paesi dell’Europa Centrale e Orientale

aniUniCredit ha aderito al pacchetto di supporto COVID-19 messo a disposizione dal Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI). Le nuove misure consentiranno a UniCredit di offrire a PMI e mid-cap in Europa Centrale e Orientale finanziamenti garantiti dal FEI per l’80% (aumentato dal precedente 50%) con criteri di accesso semplificati. L’applicabilità della Garanzia InnovFin è ora possibile anche per le grandi mid-cap, ampliando la platea delle aziende aventi diritto in aggiunta alle piccole e medie imprese (PMI) e alle piccole mid-cap già coperte dalla garanzia. Allo scopo di promuovere ulteriormente l’adozione di tecnologie digitali, la Garanzia InnovFin è stata estesa anche al finanziamento della trasformazione digitale.

L’operazione ha il sostegno di Horizon 2020, il programma quadro dell’Unione Europea per la ricerca e l’innovazione, e del Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (FESI), fulcro del Piano di investimenti per l’Europa. Queste nuove misure consentiranno a UniCredit di fornire un ampio sostegno alle aziende in Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Serbia, Slovacchia e Slovenia. “Attraverso questa iniziativa continuiamo a offrire supporto alle imprese allo scopo di gestire i problemi di liquidità causati dall’emergenza COVID-19”, hanno dichiarato Gianfranco Bisagni e Niccolò Ubertalli, Co-CEO Commercial Banking CEE UniCredit.

“Questo passo concreto punta a garantire alle aziende la continuità del cash flow in queste circostanze difficili e straordinarie, oltre a supportare il capitale circolante. UniCredit è impegnata in iniziative concrete e incisive per sostenere le aziende e fornire pieno supporto all’economia reale”. Hanno inoltre aggiunto: “Siamo pronti a fare la nostra parte nell’ambito delle misure ad ampio raggio varate dalle istituzioni europee e dai governi e questo accordo con il FEI ci consente di garantire agli imprenditori in Europa Centrale e Orientale il supporto necessario per far fronte alle conseguenze di questa emergenza, assicurando continuità alla catena produttiva e ponendo le basi per la ripresa delle loro economie”.

A giugno 2020 UniCredit ha in essere nei Paesi CEE 30 schemi di garanzia da parte di istituzioni finanziarie internazionali e banche locali di sviluppo a supporto del finanziamento di PMI e aziende di medie dimensioni per un totale di 3,8 miliardi di euro, di cui 1,2 miliardi già utilizzati. I restanti 2,6 miliardi di euro includono anche nuovi schemi locali di garanzia dedicati al supporto COVID per 1,2 miliardi, e la sopra citata Garanzia InnovFin con pacchetto COVID per 0,6 miliardi, con l’obiettivo di agevolare le attività di finanziamento nella regione nei prossimi 2-3 anni.

UniCredit Group – Public

FEI Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) è parte della Banca europea per gli Investimenti. La sua missione centrale è supportare le micro aziende e le piccole e medie imprese (PMI), agevolandone l’accesso ai finanziamenti. Il FEI progetta e sviluppa capitale di rischio e crescita, garanzie e strumenti di micro finanza rivolti specificatamente a questo segmento di mercato. In questo ruolo il FEI promuove gli obiettivi UE a supporto di innovazione, ricerca e sviluppo, imprenditorialità, crescita e occupazione. Maggiori informazioni sull’operato del FEI nell’ambito del FEIS sono disponibili qui.

UniCredit UniCredit è una banca commerciale pan-europea, semplice e di successo, con una divisione Corporate & Investment Banking completamente integrata e una rete unica in Europa occidentale, Centrale e Orientale a disposizione della sua ampia base di clientela. UniCredit offre un servizio competente alla clientela internazionale e locale, offrendo un accesso senza eguali a banche leader in 13 mercati principali grazie alla sua rete bancaria europea, che include Italia, Germania, Austria, Bosnia e Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia. Disponendo di una rete internazionale di uffici di rappresentanza e filiali, UniCredit serve i clienti di altri 18 Paesi di tutto il mondo.

Piano di investimenti per l’Europa Il Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (FEIS) è il principale pilastro del piano Juncker e fornisce garanzie di prima perdita, che consentono alla BEI di investire in più progetti che spesso comportano maggiori rischi. Il FEIS ha già prodotto risultati tangibili. I progetti e gli accordi approvati per finanziamenti nell’ambito del FEIS dovrebbero mobilitare investimenti per oltre 458,8 miliardi di euro e supportare oltre un milione di PMI negli Stati membri UE. Maggiori informazioni sui risultati del Piano di Investimenti per l’Europa sono disponibili qui. InnovFin Il programma Garanzia InnovFin per le PMI è stato costituito nell’ambito dell’iniziativa “EU InnovFin Finance for Innovators” sostenuta da Horizon 2020. Esso offre garanzie e controgaranzie su finanziamenti compresi tra 25 mila e 7,5 milioni di euro allo scopo di migliorare l’accesso a fonti finanziarie per piccole e medie imprese e mid-cap innovative. Il programma è gestito dal FEI ed è attuato tramite intermediari finanziari – banche e altre istituzioni finanziarie – negli Stati membri UE e nei Paesi associati. Il programma prevede che gli intermediari finanziari siano garantiti dal FEI a fronte di una parte delle perdite subìte nel finanziamento del debito coperto dal programma.

Articolo precedenteLa pro loco riparte con gnocco fritto da asporto al parco Lavezza
Articolo successivoIl sostegno della Regione nel post emergenza: 49 milioni di euro per finanziare i servizi sociali del territorio