Home Regione Il 18 giugno, l’Open day per le imprese: tutto quello che c’è...

Il 18 giugno, l’Open day per le imprese: tutto quello che c’è da sapere sull’etichettatura alimentare

Le etichette dei prodotti sono state al centro di un’intensa attività normativa finalizzata a renderle sempre più trasparenti ed affidabili. Per poter etichettare un prodotto alimentare è necessario conoscere un complesso panorama legislativo in continua evoluzione.

Con l’obiettivo di garantire un supporto personalizzato alle imprese del settore alimentare, Unioncamere Emilia-Romagna nell’ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network, in collaborazione con tutte le Camere di commercio della regione, organizza per la giornata di giovedì 18 giugno, una serie di incontri individuali online gratuiti con un legale e gli esperti dello Sportello Etichettatura e Sicurezza Alimentare.

L’iniziativa si inserisce nell’attività volta ad aiutare le imprese ad assolvere agli obblighi di legge, e fornire gli strumenti indispensabili per un corretto approccio alla materia.

La durata di ciascun colloquio personalizzato via Skype sarà di 30 minuti.

La richiesta dovrà essere inviata entro venerdì 12 giugno. Le adesioni saranno accettate secondo l’ordine di arrivo.

Le imprese interessate dovranno registrarsi sul portale etichettatura (https://www.portale-etichettatura.lab-to.camcom.it/), cliccare su “Inoltra il tuo quesito” e selezionare il campo “OPEN DAY”, compilando in maniera completa la parte relativa alla descrizione della problematica.

Iscrizioni e richiesta informazioni: Unioncamere Emilia-Romagna e-mail:etichettatura@rer.camcom.it tel. 0516377034

Sportello Etichettatura

La rete degli Sportelli Etichettatura e Sicurezza Alimentare promossa da Unioncamere Eme dalle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna offre alle imprese della regione un servizio di primo orientamento in materia di etichettatura e sicurezza dei prodotti alimentari destinati al commercio nazionale e comunitario e in materia di vendita in UE ed esportazione extra UE in collaborazione con il Laboratorio Chimico della Camera di Commercio di Torino.

Il servizio si rivolge alle imprese che operano in tutta la filiera del settore agroalimentare (produzione, trasformazione e commercializzazione) per rispondere a quesiti in materia di: sicurezza alimentare, etichettatura (studio dei contenuti inseriti in etichetta e nutrizionale), etichettatura ambientale (chiarimenti sulle informazioni da inserire sull’imballaggio), vendita in UE ed esportazione extra UE dei prodotti alimentari.

Le nuove norme in materia di sicurezza ed etichettatura dei prodotti alimentari, emanate a livello europeo e nazionale, hanno creato un quadro giuridico che comporta adeguamenti delle imprese.

Per informazioni sul servizio standard dello Sportello Etichettatura: https://www.ucer.camcom.it/Rete-degli-Sportelli-Etichettatura-CCIAA-Emilia-Romagna

 

Articolo precedenteSarà Reggio Emilia ad ospitare un Forum internazionale su “Refugee and migrant education from local perspectives”
Articolo successivoViolenze in famiglia: nella bassa reggiana il figlio chiama il 112 e salva la madre