Home Cronaca Reggio Emilia: presunto assembramento di persone, interviene la Polizia

Reggio Emilia: presunto assembramento di persone, interviene la Polizia

Nella mattinata di ieri, nell’ambito dell’attività di controllo volta al rispetto della normativa relativa all’emergenza Covid-19, una pattuglia del posto di polizia di via Turri è intervenuta in via Ferrari Bonini dove era stato segnalato un assembramento di persone in area condominiale.

Sul posto gli operatori accertavano che non si trattava di un vero e proprio assembramento di persone, ma che i cittadini avevano segnalato al “113” l’assembramento al fine di far intervenire personale per il riconoscimento di persone sospette. Infatti gli Agenti identificavano due cittadini georgiani risultati entrambi gravati da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e altro. In particolare ad uno dei due veniva notificato il provvedimento di rifiuto di rinnovo di permesso di soggiorno per lavoro subordinato, emesso dal Questore di Reggio Emilia con contestuale ritiro del permesso di soggiorno e delle relative ricevute.

 

Articolo precedenteAlleggerisce conti bancari online: hacker denunciato dai Carabinieri di Reggio Emilia
Articolo successivoTutte le attività che ripartono in Emilia-Romagna: nuova ordinanza firmata dal presidente Bonaccini