Home Modena Il Dipartimento di Economia Marco Biagi di Unimore alla selezione europea della...

Il Dipartimento di Economia Marco Biagi di Unimore alla selezione europea della P&G CEO Challenge

Il Dipartimento di Economia Marco Biagi di Unimore andrà alla selezione europea della P&G CEO Challenge, il business contest per conoscere la realtà P&G, con uno studente del corso di “Trade Marketing and Sales Management” attivato sulla Laurea Magistrale in International Management. Matteo D’Alessandro, dopo essere stato selezionato nella finale rivolta alle università del sud Europa, tenutasi a Madrid, insieme ad altri tre studenti del corso, dovrà confrontarsi a Francoforte per la selezione europea e, in caso di vittoria, a Città del Messico per la fase finale.

Gli studenti Andrea Rizzato, Matteo D’Alessandro, Laura Brummer (incoming Erasmus) e Jonas Dubiel (incoming Erasmus), frequentanti il corso di Trade Marketing and Sales Management della Laurea Magistrale in International Management del Dipartimento di Economia Marco Biagi di Unimore, sono stati selezionati da P&G per partecipare alla finale Southern Europe della CEO Challenge che si è tenuta a Madrid a fine febbraio.

Su 18 studenti provenienti da 12 Atenei, che sono stati selezionati su centinaia di ragazzi in tutte le università del Sud Europa ovvero Italia, Portogallo e Spagna, 4 ragazzi erano di Unimore e tra loro ha vinto il round Matteo D’Alessandro, aggiundicandosi la prossima finale europea che si terrà a Francoforte nei prossimi mesi.

Ceo Challenge è un contest che permette di conoscere direttamente come lavora P&G, le sfide quotidiane, le opportunità nel mercato, la costruzione delle strategie. Attraverso il caso “Pantene”, i partecipanti potranno conoscere le dinamiche di contesto del Brand e proporre le soluzioni per lo sviluppo di nuove strategie di mercato.

Da qualche anno gli studenti del corso di Trade Marketing and Sales Management della professoressa Elisa Martinelli sono invitati a partecipare alla CEO P&G Challenge che vede coinvolti i manager P&G nella presentazione della competizione in aula e la partecipazione degli studenti volontari. La sfida è articolata in cinque fasi, estremamente selettive: Registrazione online, la Online Business Case, Local round a Madrid, Regional round a Francoforte e Global final a Città del Messico

“Sono stati 45 i ragazzi del corso di TM&SM che hanno partecipato alla prima e seconda fase della selezione basata sullo sviluppo di un online business case. L’obiettivo – afferma la professoressa Elisa Martinelli di Unimore – di quest’anno era quello di incrementare del 7% le vendite del brand Pantene in Europa con riferimento al target “Generazione Z”, cioè i giovani nati tra il 1999 e il 2015. Gli studenti hanno quindi raccolto informazioni sul settore, analizzato le tendenze di consumo e acquisto, intervistato campioni di consumatori e formulato strategie per cogliere l’obiettivo Questo tipo di esperienze consentono di affrontare casi reali e mettere a frutto le conoscenze manageriali acquisite, sviluppando inoltre competenze trasversali. Ritengo che il risultato non sia solo dovuto a quanto imparato nel mio corso, ma all’intera Faculty del Corso di Laurea Magistrale in International Management che ha consentito a questi studenti di enfatizzare le loro caratteristiche personali con le ottime basi di conoscenza teorica ed applicata che sono state loro trasmesse in questi due anni di International Management a Unimore. Un ottimo risultato per il nostro corso di laurea che si potrà fregiare anche di questo importante successo. Si tenga conto che alla challenge partecipano centinaia di studenti e noi siamo riusciti ad averne selezionati quattro e uno addirittura vincitore! Ci tengo inoltre a sottolineare come queste challenge siano anche opportunità di qualità per lo sbocco sul mercato lavorativo dei nostri studenti. A Matteo D’Alessandro, a cui vanno i miei più sinceri complimenti, P&G ha infatti offerto una internship a Roma per la prossima estate nella funzione di “Strategic Trade Marketing and Sales”. Inoltre, due studenti Erasmus, ospitati al DEMB per un semestre, e frequentati il corso sono stati selezionati. Ciò conferma l’incremento del livello qualitativo degli studenti Erasmus in entrata nel nostro Ateneo, a conferma del grande lavoro svolto dal nostro dipartimento sulla mobilità e l’internazionalizzazione”.

Se Matteo D’Alessandro, che rappresenta il Sud Europa nella competizione della P&G, passerà anche la finale europea, andrà alla fase globale che si terrà a Città del Messico.

Matteo D’Alessandro è nato il 14 maggio 1996 a Chieti, laureato in Economia e Management presso l’Università degli Studi “G.D’Annunzio” Chieti-Pescara con valutazione di 110/110 con Lode

Andrea Rizzato è nato il 12 luglio 1991 a Mirandola (MO), laureato in “Marketing e Organizzazione d’Impresa presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia con valutazione 100/110.

Articolo precedenteLe misure anti Covid limitano le uscite, lui spaccia sotto casa: arrestato a Reggio Emilia
Articolo successivoProseguono le iniziative che Cavriago dedica alla sua cittadina onoraria Nilde Iotti