Home Politica Bargi (Lega): “Emergenza: cittadini senza un euro, la Regione si sbrighi…”

Bargi (Lega): “Emergenza: cittadini senza un euro, la Regione si sbrighi…”

“L’emergenza, da sanitaria ed economica, è pronta a deflagare sul piano sociale: la Regione si attivi immediatamente per fissare protocolli con gli istituti di credito per l’anticipazione della Cassa integrazione guadagni”. Stefano Bargi, consigliere regionale della Lega, sollecita la Giunta guidata da Stefano Bonaccini, perché “esitare, tentennare o perdere tempo, oggi significherebbe acutizzare un problema sociale che già in qualche parte del paese sta ribollendo ed è pronto a deflagare”.

L’esponente del Carroccio fa riferimento al fondo di 38 milioni stanziato dalla Regione per la Cassa integrazione in deroga, cui possono accedere tutti i datori di lavoro privati, di ogni settore produttivo, che non abbiano accesso agli ammortizzatori ordinari.

 

Articolo precedenteCarabinieri stroncano lo spaccio via WhatsApp: 25enne nei guai a Fabbrico
Articolo successivoCoronavirus. Arrivano altre mascherine e tute in Emilia-Romagna