Home Ambiente Anche a Carpi il 1° marzo è domenica ecologica

Anche a Carpi il 1° marzo è domenica ecologica

Il 1° marzo, come ogni prima domenica del mese, la nostra città aderisce all’iniziativa “Domeniche ecologiche”, stabilite nell’ambito del Piano regionale integrato: dalle 8:30 alle 18:30 sarà pertanto in vigore il divieto di circolazione per tutti i veicoli “pre euro” (a benzina, a gasolio, ciclomotori e motocicli), tutti quelli “euro 1”, nonché tutti i veicoli a gasolio “euro 2” ed “euro 3”.

Queste limitazioni, come sempre, valgono all’interno del perimetro “disegnato” dalle seguenti strade:  tangenziale “Bruno Losi”, Provinciale 413, tangenziale “12 Luglio 1944”, vie Griduzza, Cavata, Secchia, Cavale, Lama di Quartirolo, Lama di Quartirolo Interna, Cattani.

Sono invece percorribili e accessibili le strade che delimitano il suddetto perimetro, e i parcheggi prospicienti.

Articolo precedenteAggiornamento Coronavirus (h 13:00 – 28/02): 115 casi positivi in Emilia-Romagna
Articolo successivoReggio Emilia, l’assessore Tria: “E’ necessario che i beni confiscati alle mafie siano messi a disposizione del territorio”