Home Modena Sport da Combattimento: Guerrieri ancora d’oro a Mantova

Sport da Combattimento: Guerrieri ancora d’oro a Mantova

Altra prova degna di nota per il team degli sport da combattimento di Portile. Il Coach Cristian Guadagno continua a portare in gara i propri atleti per prepararli al meglio in vista dell’impegno nei campionati del mondo di Roma, il prossimo aprile. I Guerrieri del Tiepido si presentano a Castelromano in provincia di Mantova per un evento organizzato dalla Iaksa e dove hanno partecipato sia gli agonisti più in attività che quelli più occasionali del Team.

Iniziamo con i fratelli Guadagno di Maranello, entrambi hanno gareggiato nella kickboxing: Melisssa, 10 anni si ferma in finale ed è argento, Damiano invece conquista doppio oro, nella sua categoria  -45kg e in quella superiore dei -50kg; Mattia Ponzoni 10 anni di Modena guadagna il bronzo nella sua categoria; Loris Balboni 17 anni di Carpi, conquista l’oro nella sua categoria, la -70 e l’argento nella -80kg; Marco Picardi 15 anni di Modena è ancora oro e si dimostra ancora la ‘bestia nera’ della categoria; Geanina Baroga 36 anni di Nonantola anche lei si ferma alle semifinale e guadagna il bronzo. La famiglia Malferrari di Serramazzoni si presenta con il piccolo Christian di 8 anni che conquista l’oro nella -30kg,  il papà Luca nei veterani non è da meno e si aggiudica la prima piazza nei -70kg. Degna di nota la prestazione di Roberto Messori (foto), 60 anni di Modena, che a differenza di tutti gli altri gareggia nella Boxe Light, dove perde la finale, ma conquista il premio per il miglior Veterano e si guadagna l’applauso di tutto il palazzetto per l’esempio che da a tutti i giovani: lo sport è per tutti e per tutte le età.

Articolo precedenteAmbiente, Sostenibilità ed Educazione – Il Consiglio comunale approva all’unanimità la candidatura di Reggio Emilia al Mab Unesco
Articolo successivoAl Teatro Asioli di Correggio “Ditegli sempre di sì” De Filippo, Andò, Rosi, Imparato