Home Modena Sport da Combattimento: Philip Nuntarat nominato responsabile regionale per la Muay Thai,...

Sport da Combattimento: Philip Nuntarat nominato responsabile regionale per la Muay Thai, sigla internazionale XFC

Modena sempre di più sede di figure che porteranno nei prossimi tempi eventi di forte rilievo negli sport da combattimento. Gli sport da ring stanno prendendo sempre più piede, sempre più utenti, infatti, si avvicinano a queste discipline, sempre più centri sportivi dedicati nascono e sempre più eventi come fiere o gare vengono organizzati nella nostra provincia, merito anche la sua centralità territoriale che viene ben gradita dall’utenza.

A Portile di Modena, da 5 anni la Polisportiva Union81 da spazio a queste attività gestite dal Team dei Guerrieri del Tiepido del Coach Cristian Guadagno, che a sua volta ospita tutti quei professionisti del settore, in un ambiente unico nel suo genere con ring, gabbia da mma e centinaia di metri di tappeto. Tra questi professionisti il formiginese Philip Nuntarat, allenatore, o meglio chiamato ‘Kru’ del team di Muay Thai è stato scelto come responsabile regionale per la boxe thailandese per la sigla internazionale XFC, che in Italia ha organizzato già molti eventi locali, grazie ai vari centri dislocati nel paese, e eventi internazionali nella capitale dove la presenza di team stranieri è stata considerevole.

XFC ora da in mano a Nuntarat la possibilità di organizzare eventi e stage a nome della stessa sigla e di diffondere sempre di più l’antica arte thailandese, che spopola per il mix di sport e tradizione che essa rappresenta. La nomina è stata fortemente voluta da Cristian Guadagno, responsabile Nord Italia della sigla internazionale, certo delle capacità del tecnico di Formigine e del suo seguito di allievi e collaboratori.

 

Articolo precedenteDal Governo altri 28,5 milioni per nuovi interventi dopo il maltempo di maggio e giugno 2019
Articolo successivoAggiornamenti e chiusure in A14