Home Maranello Sabato a Maranello passaggio di 50 tedofori per l’inaugurazione del terzo campionato...

Sabato a Maranello passaggio di 50 tedofori per l’inaugurazione del terzo campionato del mondo di Volo a Vela a Pavullo

Sabato a Maranello passaggio di 50 tedofori per l’inaugurazione del terzo campionato del mondo di Volo a Vela a PavulloIn occasione del terzo Campionato del Mondo di Volo a Vela, in programma dal 31 agosto al 14 settembre a Pavullo, sabato 31 agosto l’organizzazione dell’evento ha previsto una staffetta di 50 tedofori che porteranno la fiaccola olimpica da Modena (con partenza dal Palazzo Ducale di Modena) a Piazza Montecuccoli a Pavullo in cui alle ore 17 si terrà la cerimonia di inaugurazione della competizione con accensione del tripode olimpico.

Il percorso dei tedofori attraverserà anche il Comune di Maranello, con un passaggio alle 14.30 circa in Via Giardini: è previsto il passaggio degli atleti (in arrivo da Formigine) davanti all’ingresso storico della Ferrari e nel centro cittadino, dalla rotatoria centrale del Cavallino all’Auditorium Enzo Ferrari, per poi per dirigersi verso Serramazzoni e di lì a Pavullo per l’avvio ufficiale del Campionato, alla cui cerimonia di inaugurazione parteciperà anche il sindaco Luigi Zironi con il gonfalone del Comune. I tedofori che in staffetta porteranno la fiaccola olimpica sono tutti atleti pavullesi, per uno dei momenti più significati della giornata di apertura della competizione internazionale che si svolgerà all’aeroporto Paolucci e che vede impegnati una trentina di alianti provenienti da nove Paesi.

Sarà Christine Santi, nata a Pavullo, che ora veste la maglia del gruppo sportivo Esercito, una presenza in nazionale e diversi titoli italiani, a uscire, alle circa 13, dal portone dell’Accademia di Modena con la fiaccola accesa, per transitare davanti alla sede municipale in piazza Grande, fino a lasciare spazio a un secondo atleta. Gli scambi avverranno ad ogni chilometro circa di percorso. Dopo Modena, la staffetta transiterà lungo la Giardini, attraverso Formigine, Maranello, Serramazzoni per giungere a Pavullo alle 17. La Polizia stradale procederà la ‘carovana’ dei tedofori che sarà chiusa da agenti della Polizia locale di Modena, da un’ambulanza e da addetti all’organizzazione. Toccherà a Francesca Bertoni, gruppo sportivo Aeronautica militare, sei presenze in nazionale, accendere il braciere olimpico in piazza Montecuccoli a Pavullo, che rimarrà acceso per l’intera durata del campionato. E con lei ci sarà Sabina Valbusa, ex fondista che ha partecipato a cinque edizioni dei Giochi olimpici invernali e a gare di Coppa del mondo.