Home Regione Intelligenza artificiale e Big Data protagonisti a R2B, il salone per le...

Intelligenza artificiale e Big Data protagonisti a R2B, il salone per le nuove tecnologie e le competenze del futuro

Intelligenza artificiale e Big Data protagonisti a R2B, il salone per le nuove tecnologie e le competenze del futuroDue giornate per una full immersion su intelligenza artificiale e big data, mobilità sostenibile e start up, premi per l’innovazione e per le imprese che investono in Emilia-Romagna, una rappresentanza dalla Silicon Valley, convegni e workshop e tanto altro ancora.

E’ R2B, Research to Busisess, che aprirà le sue porte per la 14° edizione domani, giovedì 6 giugno, a Bologna. La rassegna, promossa da Regione Emilia-Romagna e BolognaFiere, in collaborazione con Art-ER (nuova società regionale per l’innovazione e l’attrattività del territorio) e Smau, sarà inaugurato alle ore 9,30 in Fiera a Bologna, padiglione 33 ingresso da piazzale Aldo Moro.

Research to Business è oggi l’evento di riferimento in Italia per l’offerta multisettoriale di nuove tecnologie e competenze, ricerca e innovazione, ma anche per scoprire le politiche europee e nazionali per l’internazionalizzazione e la competitività. L’edizione 2019 di R2B sarà dedicata a Intelligenza Artificiale, Big Data e alle loro applicazioni industriali attraverso la presentazione di best case internazionali e locali.
L’Emilia-Romagna, già hub nazionale del Supercalcolo e dei Big Data, in cui è concentrato il 70% della potenza di calcolo a livello italiano, si candida a diventare regione leader e punto di riferimento sui temi sempre più strategici per lo sviluppo del sistema economico e per la crescita sociale. R2B è un “laboratorio” in cui le esperienze di innovazione entrano in connessione secondo il modello dell’Open Innovation e per favorire la nascita di opportunità e nuovi business tra i vari player dell’ecosistema.

Cosa ci sarà a R2B
Il programma prevede oltre 112 workshop organizzati da istituzioni e imprese, tavole rotonde, grandi convegni, aree espositive con imprese, laboratori di ricerca e startup e l’area Innovat&Match, un momento di incontro realizzato da Enterprise Europe Network, la più grande rete europea a supporto delle Pmi.
Nella due giorni si nominerà il vincitore del concorso sulla mobilità sostenibile Mobilit-ER, che si aggiudicherà i 5 mila euro messi in palio dalla Regione Emilia-Romagna, e saranno selezionati i 10 progetti d’impresa che accederanno alle fasi finali della Start Cup Emilia-Romagna 2019.
Verranno premiati anche i vincitori del concorso “Io investo QUI”, alla seconda edizione, dove imprese, startup, centri di ricerca ed enti locali beneficiari di finanziamenti Por Fesr 2014-2020  e Fse, sono invitati a raccontare in spot video di 90 secondi il valore del loro progetto per il territorio e la comunità.
In questa edizione, tra gli altri, parteciperanno Lucilla Sioli, direttrice della divisione Intelligenza artificiale e industria digitale della Commissione Europea che presenterà il piano d’azione a sostegno delle nuove tecnologie, Rita Cucchiara, direttrice del Laboratorio nazionale di Intelligenza Artificiale, Ilkka Tuomi, autore del report sull’impatto dell’intelligenza artificiale sui sistemi di educazione e formativi della Commissione Europea. Intervengono Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna, Patrizio Bianchi, assessore università, ricerca e lavoro, Palma Costi, Assessore attività produttive, Giovanni Anceschi, presidente Art-ER.

Una rappresentanza della Silicon Valley parteciperà a R2B per incontrare 30 imprese selezionate dalla Regione: sono presenti Bill Reichert (Garage Technology Ventures), Danilo Mazzara (Accenture Ventures) , Matthijs van Leeuwen (Sunway iLabs), Jaleh Daie (Band of Angels), Jay Onda (Orange Silicon Valley), Yoshiaki Tanaka (Soft Bank), Ronald Weissman (Angel Capital Association).
Nell’area espositiva di R2B sarà inoltre possibile conoscere l’innovazione attraverso le nuove tecnologie delle 50 startup, delle imprese digital e dei 50 laboratori e centri di ricerca presenti e sperimentare le applicazioni di realtà virtuale e realtà aumentata e di Intelligenza Artificiale presentate da Eon Reality e IBM: due esempi della capacità di attrazione del territorio, in grado di generare un sistema industriale evoluto e proiettato al futuro.

Programma completo della manifestazione: https://www.rdueb.it/rdueb19/pages/home/