Home Regione Coldiretti: iscrizione agriturismi ai Caa metà del guado

Coldiretti: iscrizione agriturismi ai Caa metà del guado

Iscriversi all’albo degli operatori agrituristici? Da oggi è possibile chiederlo presso i Caa Coldiretti. Lo rende noto Coldiretti Emilia Romagna all’indomani della delibera arrivata dalla Regione che si colloca nel solco di una serie di richieste di semplificazione dei procedimenti amministrativi che l’associazione ha avanzato negli ultimi anni.

“Siamo solo a metà del guado – commenta Coldiretti regionale – dato che la delibera (che prevede la semplificazione anche per le richieste di aggiornamento) arriva dopo quelle già operative sui comparti di vitivinicolo e carburante agevolato. Ma adesso chiediamo alla Regione un’accelerazione in altri ambiti tra i quali le pratiche del PSR, l’attuazione della semplificazione delle restanti materie, come l’iscrizione all’albo delle fattorie didattiche, i permessi per costruire in zona agricola, la richiesta di indennizzo per i danni da fauna selvatica, la richiesta di riconoscimento I.A.P. (imprenditore agricolo professionale)”.

“Il percorso di sburocratizzazione infatti è troppo lento – continua Coldiretti Emilia Romagna – e la burocrazia costa ancora agli imprenditori oltre 100 giornate lavorative all’anno. Riteniamo che una regione avanzata dal punto di vista amministrativo, come l’Emilia Romagna, non si debba far sfuggire l’occasione di applicare in modo serio il principio di sussidiarietà a vantaggio innanzitutto dei cittadini e delle imprese dei nostri territori”.