Home Reggio Emilia La CIA di zona val d’Enza conferma presidente Giorgio Affanni e premia...

La CIA di zona val d’Enza conferma presidente Giorgio Affanni e premia i “fondatori”

L’ultima tappa del percorso congressuale nel territorio provinciale di CIA – Agricoltori Italiani prima dell’Assemblea provinciale di sabato scorso 20 gennaio, si è tenuta in teatro a Bibbiano per i soci della val d’Enza, che hanno partecipato numerosi (erano oltre cento i presenti); essi hanno provveduto ad eleggere gli organismi direttivi locali ed i rappresentanti in Assemblea provinciale. Per quanto riguarda la Zona della val d’Enza che fa capo a Montecchio è stato confermato presidente Giorgio Affanni, titolare di un’azienda con allevamento di bovini da latte a Sant’Ilario d’Enza.

Essendo ricorso a fine 2017 anche il 40esimo anniversario della fondazione dell’Associazione, l’occasione dell’Assemblea di Bibbiano – svoltasi da pochi giorni – è stata anche utile per un pubblico riconoscimento ad alcuni dei soci fondatori, ovvero che erano già iscritti 40 anni fa. Per la Val d’Enza il riconoscimento consistente in una pergamena è stato consegnato ad Anghinolfi Albino di Montecchio, Anghinolfi Nando di Montecchio, Arduini Cesare di Quattro Castella, Beggi Primo di Bibbiano, Catellani Romano di Campegine, Codeluppi Domenico di Cavriago, Conti Fernando di Campegine, Cristofori Mario di Canossa, Gherardi Ermes di Bibbiano, Giampellegrini Lino di Quattro Castella, Giuffredi Sergio di Campegine, Manfredini Angelo di Gattatico, Pezzani Luigi di Sant’Ilario d’Enza.