Home Cronaca Strappa il cellulare ad un passante, arrestato a Reggio Emilia

Strappa il cellulare ad un passante, arrestato a Reggio Emilia

Domenica pomeriggio, nei pressi di via Turri, un cittadino contattata il Comando Posto Polfer, per lamentare il patito furto con strappo del proprio telefono cellulare da parte di un soggetto di probabile origine magrebina che dopo aver perpetrato il reato, si era dato alla fuga verso la Stazione ferroviaria. Il personale operante procedeva quindi immediatamente alla visione delle immagini registrate tramite sistema di videosorveglianza e, dopo un’accurata analisi, riusciva ad identificare il responsabile che veniva rintracciato nei pressi di via IV Novembre. Addosso all’uomo, un cittadino marocchino, veniva effettivamente rinvenuto il cellulare oggetto di furto. L’uomo veniva quindi arrestato per il reato di furto aggravato con strappo con la misura della custodia cautelare in carcere.

Nella giornata di ieri, invece, personale dell’Ufficio Immigrazione traeva in arresto una cittadina nigeriana che al momento della compilazione della propria istanza di permesso di soggiorno, produceva a all’Ufficio un passaporto risultato contraffatto e per questo veniva arrestata.

Sempre ieri, ma in serata, la Polizia di Stato raggiungeva via Mirabello  per un tentato furto su autovettura. Ignoti avevano forzato lo sportello sinistro anteriore dell’autovettura di proprietà di una donna, mandando in frantumi il finestrino. Mentre si accingevano ad asportare un sacchetto della spesa riposto all’interno dell’abitacolo, i malfattori venivano però disturbati da alcuni residenti di una palazzina. Grazie alla presenza dei condomini e alla loro azione di disturbo, i malfattori fuggivano senza lasciare traccia.