Home Cronaca Zignani (UIL) sulla prematura scomparsa di Denis Merloni

Zignani (UIL) sulla prematura scomparsa di Denis Merloni

«La Uil Emilia Romagna si stringe in un abbraccio commosso alla famiglia di Denis Merloni, scomparso dopo una lunga malattia. In Uil, Denis ha segnato davvero un’epoca, lasciando un’impronta indelebile soprattutto quando individuava la possibilità di creare un connubio tra lavoro e sociale. Penso, ad esempio, all’inserimento in aziende di persone in difficoltà o con disabilità.

Innovativo e profondo conoscitore delle dinamiche che regolano il mercato dei lavorio, Denis,  per la Uil Emilia Romagna, ha rappresentato una felice sintesi di quei valori che da sempre caratterizzano il nostro sindacato che è laico riformista».

***

Nato a Cesena nel 1954, Denis Merloni è sposato con due figli.

Terminato il servizio militare ha svolto alcuni lavori provvisori. A metà anni ’70, ha poi frequentato un corso di formazione alla Uil di Forlì prima di prendere servizio in quella struttura. La sua attività sindacale nel settore calzaturiero nel1977 a S. Mauro Pascoli

Nel 1980 è stato eletto segretario provinciale dei settori sanità e trasporti, Inoltre quale  operatore Uil ha lavorato nella struttura unitaria Cgil-Cisl-Uil di Forlì.

Fra il 1982 e 1983 la iniziato la sua attività nella Uil Emilia Romagna entrando nella segreteria regionale con deleghe alle politiche sociali, all’ambiente e al mercato del lavoro.

Nel 1992 diventa segretario generale UIL Emilia Romagna fino alle dimissioni presentate il 7 luglio 2009 a seguito dell’incarico assunto nella Giunta provinciale di Forlì dove rimarrà fino al 2014.