Home Parma L’Affresco del Parmigianino nella Rocca di Fontanellato fa il giro del mondo...

L’Affresco del Parmigianino nella Rocca di Fontanellato fa il giro del mondo in un cartone animato

FONTA

Il borgo dell’Emilia-Romagna con il castello a cartoon in onda su Discovery Education negli Stati Uniti, Da Vinci Media in Est Europa e Africa, ABC Education in Australia. E dal 2018 verrà trasmesso su Rai Scuola. Il Sindaco di Fontanellato Trivelloni: “Una bellissima notizia che coincide proprio con la data di nascita del Parmigianino, l’11 gennaio 1503. Cartoon di altissimo  profilo e valore culturale, speriamo possa diventare anche volano per incentivare il turismo verso la Rocca Sanvitale ed i 32 Castelli del Ducato”.

Fontanellato (PR) – Discovery Education negli Stati Uniti, Da Vinci Media per Est Europa e Africa, ABC Education in Australia: sono questi alcuni canali tv e piattaforme culturali di edutainment per bambini dove è trasmesso, all’estero, il cartone animato “Parmigianino”  dedicato proprio alla Rocca Sanvitale di Fontanellato, sede del circuito Castelli del Ducato. Il cartoon è un episodio della serie italiana, anzi emiliana, L’Arte con Matì e Dadà, coprodotta da Rai Fiction e Achtoons di Bologna, in arrivo nel 2018 anche su Rai Scuola, oltre che già visibile su You Tube in inglese.

L’11 Gennaio 1503 Parmigianino nasceva. A soli vent’anni, nel 1523, affrescava un gioiello della storia dell’arte mondiale, la Camera Picta di Fontanellato, la celebre Saletta di Diana e Atteone,  visitata ogni anno da quasi 50.000 persone, un tipo di pubblico ancora in gran parte italiano: “Ci auguriamo che grazie a questo bellissimo cartone animato anche all’estero, in Europa e nei paesi di lingua anglofona in particolare, si inizi a conoscere un grande pittore e un piccolo borgo, Fontanellato, con un castello ancora circondato dall’acqua del fossato e con l’unica Camera Ottica in funzione in Italia, tra i più belli dell’Emilia-Romagna e dello Stivale” commenta il Sindaco Francesco Trivelloni.

Trivelloni era giovanissimo assessore quando il cartone animato, nell’amministrazione guidata dall’allora sindaco Maria Grazia Guareschi, veniva ideato: “Oggi da Sindaco e da Vice Presidente dei Castelli del Ducato è una grande gioia sapere che questo cartone animato, che ho visto nascere, ha trovato una sua splendida strada e viene richiesto, acquistato e trasmesso all’estero: il Comune di Fontanellato è sempre grato alla casa di produzione Achtoons per avere scelto, tra le tante opere realizzate da Parmigianino, proprio l’Affresco che si trova nella Saletta di Diana e Atteone. Speriamo possa essere un modo per incentivare la scoperta del Castello di Fontanellato e del Circuito dei Castelli del Ducato facendo venire voglia ai turisti di fare un viaggio in Emilia proprio dalle nostre parti. Il cartone animato è la dimostrazione che bisogna credere con coraggio in azioni che portano risultati a lungo termine”.

“Creata per avvicinare i bambini in età prescolare alla storia dell’arte ed alla cultura visiva in modo divertente, la serie è un viaggio dentro i quadri e i loro famosi autori: l’episodio del Parmigianino, al tempo, era stato realizzato con il contributo della Emilia Romagna Filmcommission, da anni attiva per il sostegno diretto alla realizzazione di documentari e opere di animazione – spiega la produttrice e co autrice Giovanna Bo – In questi anni Matì e Dadà sono stati scelti quali testimonial della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, una iniziativa che ormai da cinque edizioni raccoglie l’adesione di oltre 700 Musei e location culturali italiane. L’ottima notizia è che verrà presto trasmesso anche sul canale Rai Scuola. La soddisfazione è doppia perchè il cartone animato piace moltissimo ai bambini ma piace tanto anche agli adulti”.