Home Cronaca “Dimenticano” la figlia piccola in un outlet di Fidenza

“Dimenticano” la figlia piccola in un outlet di Fidenza

Nella giornata del 23 dicembre all’outlet fidentino, qualcuno ha notato una bambina che girovagava tra la folla e i negozi, sola, ed ha avvertito la vigilanza. Erano circa le 17.15 quando le chiamate all’altoparlante sono andate a vuoto, ed è quindi stato inevitabile chiamare i carabinieri subito arrivati sul posto che hanno cercato di ricostruire la vicenda della bambina, che purtroppo non è riuscita a dare indicazioni utili per la ricerca dei suoi genitori.

I militari di Fidenza quindi hanno cominciato a visionare le immagini della sorveglianza e dopo diverso tempo, in collaborazione col personale del Village, sono arrivati a individuare un’auto su cui poteva essere salita la mamma. Dalla targa, e col supporto dei carabinieri di Parma, si è riusciti ad arrivare all’indirizzo di una famiglia parmigiana.

Si è quindi verificato che i genitori della bambina erano arrivati all’outlet con i familiari su due automobili differenti e quando hanno deciso di separarsi per fare spese, dandosi poi appuntamento a casa, ciascuno dei due era convinto che la figlia fosse con l’altro.  Solo alle 20 hanno capito cos’era successo ma a quel punto – grazie ai carabinieri – la bimba era già al sicuro tra le loro braccia.