Home Lavoro No alle aperture nei giorni festivi: appello della FILCAMS provinciale

No alle aperture nei giorni festivi: appello della FILCAMS provinciale

Con l’approssimarsi delle festività, ancora una volta il sindacato di categoria del commercio si vede costretto ad rivolgersi al buon senso e alla “civiltà” per scongiurare quelle che ritiene inutili e dannose aperture degli esercizi commerciali, indirizzando un appello all’attenzione dei Sindaci, del Vescovo, dei Consigli Comunali. “Accadrà anche a Parma”, e non è una bella notizia. È ormai certo infatti che pure nella nostra città e in provincia c’è chi ha già deciso di tenere aperto il proprio esercizio commerciale nei giorni di Natale e Santo Stefano.

L’apertura nel giorno di Natale risulta ancora più sorprendente in quanto scelta da una nota catena della distribuzione alimentare che ha come proprio storytelling “le persone” prima delle cose. Invece sembra di poter capovolgere la sequenza: prima le cose, la “roba”, il consumo, il budget, il profitto, e dopo le persone, che sono anche le lavoratrici e i lavoratori macinati dalle decisioni imprenditoriali calate dall’alto.

Al di là di quanto si possa fare sul fronte dei diritti del lavoro sempre più calpestato, cosa che è compito delle organizzazioni sindacali, occorre che tutta la collettività e le istituzioni si mobilitino e si indignino di fronte a tali iniziative, che non insegnano proprio nulla se non il consumo fine a sè stesso. Per questo si chiede soprattutto a chi ha un ruolo di guida e di autorià morale di affiancare e sostenere le tale appello e le relative iniziative di sensibilizzazione”.

È possibile aderire all’appello scrivendo una mail a filcams@cgilparma.it.