Home Reggio Emilia Natale 2017, il centro storico di Reggio Emilia si “accende” per le...

Natale 2017, il centro storico di Reggio Emilia si “accende” per le feste

Il centro di Reggio Emilia si prepara a celebrare le festività natalizie e il Capodanno  insieme ai suoi cittadini con un ricchissimo programma di iniziative, allestimenti, mostre, occasioni commerciali e di intrattenimento, di artigianato e culturali, raccolti nel Calendario unico degli eventi del Centro storico.

Saranno infatti numerose le occasioni per vivere il centro durante le feste partecipando a eventi, spettacoli, facendo acquisti o semplicemente godendo dell’atmosfera che avvolgerà la parte più antica della città.

Il programma degli appuntamenti è promosso dal Comune di Reggio Emilia in collaborazione con il Tucc (Tavolo unico di coordinamento del commercio, di cui fanno parte la Camera di commercio e le associazioni di categoria), Kaiti Expansion e con il sostegno diretto del tessuto economico locale e degli esercenti, che quest’anno hanno contribuito a rendere il cuore della città sempre più attraente, punto di riferimento della vita della comunità.

Reggio si vestirà a festa, proponendo allestimenti speciali e atmosfere suggestive, a partire da ‘Notte di luce’ in cui saranno protagoniste le candele, dagli alberi che caratterizzeranno piazza Prampolini e fino alle installazioni luminose nelle diverse vie e piazze di Reggio Emilia.

L’arrivo delle festività natalizie sarà salutato con il tradizionale appuntamento di accensione degli alberi di Natale, domenica 3 dicembre alle ore 16.30 in piazza Prampolini, accompagnato dalle musiche del coro San Sebastiano della Polizia municipale e del Coro dell’Istituto d’istruzione superiore Motti, diretti da Paola Tognetti. Al termine della cerimonia di accensione il gruppo musicale tirolese “Königsberger Musikanten”, eseguirà un concerto itinerante per accompagnare le persone in piazza della Vittoria, dove è allestito all’interno di un vero e proprio villaggio di casette di legno il Mercatino di Natale.

Piazza Prampolini vedrà quest’anno la presenza  di due alberi di Natale alti 9 e 7,5 metri, accompagnati da altri 27 alberelli di 3 metri, realizzati in materiali eco-sostenibili, che segneranno tutto il perimetro della piazza con una vera e propria “cascata” di luci.

 

“La sinergia pubblico-privato e la collaborazione fattiva e fondamentale  con le associazioni del commercio, culturali e del territorio – ha detto l’assessora Natalia Maramotti – ha consentito di realizzare un programma che è ancora più ricco che in passato. Saranno tante e adatte a pubblici diversi le iniziative promosse nelle strade e nelle piazze del centro storico, in particolare in piazza Prampolini e nella rinnovata piazza della Vittoria, puntando su aspetti diversi, come il cibo e l’enogastronomia, lo sport e la cultura. Tra le novità di quest’anno, infine, la promozione degli appuntamenti attraverso la Destinazione turistica Emilia, che contribuirà a fare conoscere il ricco programma promosso per le festività natalizie anche al di fuori del nostro territorio, in un’ottica di area vasta”.

Anche quest’anno piazza della Vittoria ospiterà una grande pista di ghiaccio di circa 600 metri quadri, realizzata da Euroallestimenti. Dal 7 dicembre e fino al 28 gennaio   pattinatori più o meno esperti potranno cimentarsi in equilibrismi e volteggi. Un luogo di grande divertimento per grandi e piccini. Durante il periodo di apertura sono previsti anche alcuni spettacoli. Il primo appuntamento è in programma per domenica 10 dicembre alle 15.30  con un’esibizione di pattinaggio artistico giovanile. Il 24 dicembre arriva “Sui pattini con Babbo Natale”, il 6 gennaio “Sui pattini con la Befana”. Per l’ultimo dell’anno ci sarà un grande brindisi offerto a tutti i pattinatori.

L’atmosfera natalizia si arricchirà inoltre venerdì 8 dicembre, alle 19, con ‘Natale in Tricolore. Regospelcoro in concerto’, suggestivo spettacolo di musica e canti natalizi organizzato nella solenne cornice della Sala del Tricolore. Lo spettacolo vede l’esibizione del ReGospelCoro, composto da circa 40 voci e attivo dal 1997 a Reggio e provincia, guidato da Navid Mirzadeh, musicista e ricercatrice che da più di trent’anni si occupa di voce e canto in Italia e all’estero.

Domenica 17 dicembre appuntamento con il presepe vivente: alle ore 16 muoverà in corteo dal sagrato della basilica di San Prospero, quindi lungo la via Emilia fino ad arrivare alla Cattedrale (evento a cura della Fondazione Avsi).

Torna anche quest’anno il tradizionale trenino di Babbo Natale, che partendo da piazza Martiri del 7 Luglio propone un mini tour del centro storico. La “stazione di partenza” del trenino è gestita in collaborazione con onlus del territorio.

Il trenino sarà attivo dal 16 al 24 dicembre, dalle  10.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19. Presso la Stazione del Trenino – nell’apposita casetta di Babbo Natale allestita in piazza Martiri del 7 luglio – sarà possibile deliziarsi con cioccolata calda e biscotti. Nei giorni di mercato il trenino sarà attivo solo nel pomeriggio.

Ricca e diversificata la proposta per i bambini e i più giovani, che spazia dalle letture ai laboratori didattici ai canti in piazza. Tra le novità ci sarà anche l’evento “Asini a Natale” promosso in collaborazione con l’Asineria didattica “Aria Aperta”. Nelle giornate del 3, 16 e 24 dicembre sarà possibile partecipare al ‘Calessasino’, attività itinerante con un calesse trainato da un asinello lungo le vie del centro storico, tra cui piazza Scapinelli, via Roma, piazza Fontanesi e via San Carlo, e ‘Coccolasino’, con animazioni e attività di grooming degli asini.

Nelle giornate dell’8, 9, 10, 17 e 23 dicembre al Parco del Popolo ci sarà l’iniziativa ‘Scuderia in città’ promossa in collaborazione con la Scuderia del Sesto Miglio e Ranch Piccola Horse Asd: per l’occasione verrà allestito un recinto da scuderia natalizio dove i più piccoli potranno avvicinarsi al mondo dei cavalli attraverso il battesimo della sella.

Viene riconfermato l’appuntamento con l’Atelier del Natale, che sarà allestito in piazza Martiri del 7 Luglio, dal 16 al 23 dicembre, con laboratori per bambini dai 3 ai 10 anni: un luogo magico, in cui sperimentare percorsi tattili, sonori, olfattivi, tra divertimento e relax a cura dell’associazione Arte in Gioco. Nella casetta dei laboratori, due elfe atelieriste coinvolgeranno piccoli e grandi in laboratori di fantasia con lavoretti manuali e creativi, FantaStorie con narrazioni animate e musicate e Truccabimbi natalizio.

SAN SILVESTRO IN CITTÀ – Protagonista assoluto della serata del 31 dicembre in piazza Martiri del 7 luglio sarà, dalle 22.45, Nino Frassica con i Los Plaggers, band formata da sei formidabili musicisti, con un originalissimo e coinvolgente viaggio musicale per oltre due ore di concerto­-cabaret. Il concerto, organizzato in collaborazione con Arci – Comitato territoriale di Reggio Emilia, sarà una grande festa, un’operazione di memoria musicale con un repertorio formato da oltre cento brani rivisti e corretti, in cui canzoni famosissime, pur mantenendo la propria identità, sono tagliate e ricucite alla maniera di Frassica. Ma grande protagonista della serata sarà lo stesso pubblico che, incalzato dall’inesauribile verve comica dell’artista siciliano, potrà ballare, cantare e partecipare direttamente allo spettacolo grazie a medley dedicati alla musica degli anni ’60 e ’70, omaggi a Santana e Battisti,  oltre ai cavalli di battaglia di Frassica, come “Cacao meravigliao”, “Grazie dei Fiori bis” o come “Viva la mamma col pomodoro”.

Sempre domenica 31 dicembre è inoltre in programma lo spettacolo ‘Oblivion. The human jukebox’ di Giorgio Gallione, alle 21 al Teatro municipale Valli. Non poteva mancare la comicità tutta reggiana di Antonio Guidetti che, dalle 21 al Teatro Ariosto, metterà in scena ‘Scherset o dit da bòun’, spettacolo in due atti comici con Artemisia Teater.

Un ricco calendario di eventi che è rientrato nel programma complessivo della destinazione turistica Emilia, di cui fanno parte Reggio Emilia, Parma e Piacenza.

“E’ Natale in Emilia” è, infatti, il nome del programma e delle azioni finalizzate a comunicare e a promuovere le opportunità e gli eventi legati alle festività di Natale e Capodanno 2017 delle città capoluogo e delle province appartenenti alla Destinazione Turistica Emilia.

La Destinazione Turistica Emilia è stata inoltre presentata in due importanti occasioni: la fiera sul turismo “TTG” di Rimini e il World Travel Market di Londra.

MERCATI E PRODOTTI TIPICI – Da sabato 2 dicembre fino a domenica 26 dicembre piazza della Vittoria ospita, dalle 9.30 alle 20, il Mercatino di Natale, a cura di Promec Eventi. Per tre settimane la piazza si trasformerà diventando un piccolo villaggio alpino dove poter degustare e acquistare, all’interno di casette in legno, prodotti tipici con un focus specifico su Alto Adige e Francia. Ampia e qualificata la proposta legata all’articolo regalo, con tanti spunti per gli addobbi natalizi e per la casa, con tovagliati ed accessori moda ma anche tante idee per un regalo personalizzato.

Piazza Prampolini domenica 3 dicembre, nel fine settimana del 9 e 10 e in quello del 16 e 17, e infine sabato 23 dicembre propone Natale in piazza, mercatino con articoli di artigianato artistico e prodotti Dop e Igp delle terre reggiane, a cura di Coldiretti, Cia, Confagricoltura, U.g.c., Cna e Gusto Sapiens.

Nelle domeniche pre-natalizie del 3, 10 e 17 dicembre si rinnova anche l’appuntamento con i prodotti tipici del territorio con il Mercato del Contadino a cura delle aziende agricole di Coldiretti in piazza Casotti, dalle 9 alle 20.

Tornano gli ormai tradizionali appuntamenti con i mercatini natalizi promossi dalle associazioni di via e dei commercianti. Tra questi, venerdì 8 dicembre quelli in programma, dalle 9 alle 20, in piazza Casotti, a cura dell’associazione Quadrilatero, e in via Emilia Santo Stefano, a cura dell’associazione Santo Stefano 2.0. Sempre venerdì 8 e nelle giornate del 9 e del 16 dicembre l’associazione Porta Castello promuove, dalle 9 alle 17 in piazzetta XXIV Maggio, il Mercatino di Natale, mentre nelle giornate del 22, 23 e 24 dicembre, infine, via Emilia San Pietro ospita il mercatino Natale a San Pietro a cura dell’Associazione I negozi di porta via Emilia San Pietro.

Il centro sociale Catomes Tot (via Panciroli 12) e Replay sabato 9 dicembre, dalle 10 alle 20, promuovono al parco Cervi Il Parco del Natale con originali creazioni fatte a mano, vin brulè e giochi per bambini: l’iniziativa si ripeterà nelle giornate del 16 e 23 dicembre.

MUSICA E CONCERTI – Numerose le occasioni di intrattenimento per godere delle atmosfere natalizie attraverso la musica.

Mercoledì 13 dicembre, nell’ambito di Soli Deo Gloria, nella Chiesa di San Pietro alle ore 21 è in programma il concerto ‘Cronache filiali di madri e famiglie’, con Giovanni Lindo Ferretti, Ezio Bonicelli (violino), Luca A. Rossi (chitarra elettrificata), Paolo Simonazzi (ghironda e suoni della tradizione) e Mauro de Pietri (intermediario e miscelatore sonoro). Il concerto è a sostegno di Curare Onlus per il progetto MIRE- Maternità Infanzia Reggio Emilia.

A margine della mostra ‘Kandinsky Cage’ sono invece due le iniziative proposte: mercoledì 6 dicembre alle 18.30, il reading musicale ‘Gli Sconcerti’ con la presentazione del libro omonimo  di Ivanna Rossi, e mercoledì 13, alle 20, ‘Food Ensemble – Cucina elettronica’, concerto degustazione con piatti a base di colori, funghi e musica elettronica.

Sabato 16 dicembre ci sarà il tradizionale appuntamento con il concerto di Natale del Cral nella Sala del Tricolore, con il coro ‘V. Gianferrari’ di Trento diretto da Ilaria Pasquini.

Domenica 17 al teatro Ariosto, alle 18 si svolge il ‘Concerto di Natale… di viaggi e leggende’ organizzato dalla Filarmonica Città del Tricolore in collaborazione con Comune di Reggio Emilia, Istituto superiore di studi musicali Peri e Fondazione I Teatri.

Sabato 23 dicembre alle 17, infine, un altro momento di grande suggestione in piazza Martiri 7 Luglio, con il Concerto degli auguri di Natale: si esibirà il coro “La Corbella”, diretto da Paola Tognetti, con il Maestro Milo Martani all’organo.

BAMBINI – Numerose le occasioni anche per i più piccoli di fruire il centro storico divertendosi. Oltre agli asinelli e all’Atelier di Natale, la biblioteca Panizzi propone letture di fiabe e racconti a cura dei volontari di Natiperleggere e Natiperlamusica e un concerto speciale di Fabio Bonvicini e Gianluca Magnani Albero bell’Albero e altre storie, con la partecipazione straordinaria del coro dei bambini dei laboratori musicali legati alla mostra dei disegni di Giuliano della Casa. Ai Musei Civici domenica 3 dicembre è invece in programma il laboratorio ‘Mi- Riguarda. Emozioni in movimento’, per bambini da 6 a 10 anni, promosso in collaborazione con Farmacie Comunali Riunite nell’ambito del programma di mandato ‘Reggio Emilia Città senza barriere’.

Diversi anche gli spettacoli in programma al teatro Ariosto: domenica 10 dicembre ‘La freccia azzurra’, ispirato all’omonimo romanzo di Gianni Rodari, a cura di Fondazione Aida; domenica 14 gennaio ‘La gallinella rossa’ a cura della Compagnia Tanti Cosi Progetti; domenica 28 gennaio ‘C’era una volta un re, no…! C’era una volta una principessa’  a cura di Teatro Dell’Orsa.

Sabato 16 dicembre al mattino, nelle piazze Fontanesi, San Prospero, Prampolini e Martiri del 7 Luglio, gli alunni delle classi quinte della scuola primaria Verdi eseguiranno canti tradizionali natalizi di diverse culture; al pomeriggio, alle 17, in piazza Martiri del 7 luglio si svolgerà la Festa degli auguri in città, a cura dell’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia, Reggio Children e Fondazione Reggio Children.

SPORT – Domenica 10 dicembre torna il tradizionale appuntamento con la Maratona di Reggio Città del Tricolore, giunta alla 22esima edizione. Anche quest’anno l’evento sportivo vedrà la partecipazione di atleti professionisti e amatoriali di livello nazionale e internazionale, e sarà abbinata alla tradizionale Coop Charity run, camminata di beneficenza di 4 chilometri aperta a tutti in attesa dell’arrivo della maratona. I cui proventi saranno devoluti alle associazioni del territorio.

La Maratona di Reggio Emilia è diventata nel corso degli anni un appuntamento tradizionale della stagione podistica e si caratterizza per l’alto numero di partecipanti.

MOSTRE E MUSEI – Numerose le mostre aperte in città durante il periodo natalizio, a cominciare dalla grande mostra ‘On the road – Via Emilia 187 a.C. – 2017’, dedicata alla Via Emilia e al suo fondatore Marco Emilio Lepido, ospitata al Palazzo dei Musei e nelle sedi di Credem e Museo Diocesano. Durante il periodo natalizio, dal 23 dicembre al 7 gennaio 2018, sono previste aperture straordinarie: tutti i giorni dalle 10 alle 19; il 24 e il 31 dicembre dalle ore 10 alle 13 e, infine, il 25 dicembre e il 1° gennaio dalle ore 15 alle 19.

Allo Spazio Gerra è invece possibile visitare la mostra Officine reggiane. Archivio storico, Capitolo 2, sul vasto e multiforme patrimonio di documenti, immagini e oggetti delle ex Officine Reggiane.

A Palazzo Magnani prosegue fino al 25 febbraio Kandinsky Cage. Musica e spirituale nell’arte, un percorso tra arte e musica che parte da Kandinsky e approda a Cage. Anche in questo caso sono in programma aperture straordinarie, il 24 e il 31 dicembre dalle 10 alle 13, e il 25 dicembre e primo gennaio dalle 15 alle 19.

Sabato 2 dicembre alle 17, alla Sinagoga (via dell’Aquila 3/A), inaugura la personale dell’artista Aqua Aura, curata da Chiara Serri e promossa in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia nell’ambito del ‘Millennial Project’.

Per tutto il periodo natalizio sono infine in programma diverse visite guidate alle mostre sulla Via Emilia e sulle Officine Reggiane, nonché laboratori didattici dedicati ai più piccoli al Palazzo dei Musei.