Home Parma Gazzetta di Parma: proclamato stato di agitazione dei poligrafici: Diciotto ore di...

Gazzetta di Parma: proclamato stato di agitazione dei poligrafici: Diciotto ore di sciopero

I sindacati hanno proclamato 18 ore di sciopero dopo l’assemblea delle lavoratrici e lavoratori poligrafici della Gazzetta di Parma, a causa della “mancanza di risposte concrete ed esaurienti da parte dell’azienda sia rispetto al percorso che al merito delle possibili soluzioni da adottare per salvaguardare da un punto di vista occupazionale, economico e normativo gli 11 lavoratori del centro stampa dichiarati in esubero. Questo nonostante, già durante gli ultimi due incontri, le rappresentanze dei lavoratori avessero esplicitamente chiesto di proseguire il confronto per concordare i percorsi per i prepensionamenti una volta individuati i lavoratori interessati; la ricollocazione in azienda in reparti diversi dal centro stampa dove comunque ci saranno prepensionamenti; la ricollocazione in azienda a fronte di reinternalizzazione di alcuni servizi; la garanzia della ricollocazione in altre aziende per i restanti lavoratori; pari condizioni economiche (o quanto meno una compensazione) e normative a quelle attuali per i lavoratori interessati da ammortizzatori sociali e/o ricollocazioni”, secondo quanto riportato da una nota stampa giunta in redazione.

Secondo la nota “SLC CGIL, FISTEL CISL e UILCOM UIL di Parma, hanno deciso di proclamare lo stato di agitazione e di programmare 18 ore di sciopero, la cui articolazione sarà definita nelle prossime ore”. I sindacati hanno inoltre chiesto alla proprietà che venga “presentato il piano industriale di Gazzetta di Parma e dell’intero gruppo”.