Home Parma A Parma “Corriamo con l’Etiopia” il 26 novembre

A Parma “Corriamo con l’Etiopia” il 26 novembre

“Corriamo con l’Etiopia”, la prima corsa solidale organizzata da Parma per gli Altri con il patrocinio del Comune, è stata presentata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, che ha visto la presenza di Marco Bosi, Vicesindaco con delega allo Sport del Comune di Parma; di Nicoletta Paci, Assessora all’Associazionismo e Partecipazione; di Paola Salvini, Presidente di “Parma per gli Altri” e di Ilaria Barbacini, consigliere di Parma gli Altri ed organizzatrice dell’iniziativa.

““Corriamo con l’Etiopia” è un’iniziativa che valorizza lo sport – ha spiegato il Vicesindco Marco Bosi – come ponte tra due mondi. In questo caso, grazie a questa bella corsa non competitiva è possibile rafforzare i legami tra Parma e l’Etiopia, valorizzando quanto perseguito da Parma per gli Altri nel corso di questi anni”.

“Collaboriamo da tempo con l’associazione Parma per gli Atlri – ha sottolineato l’Assessora Nicoletta Paci – ed abbiamo concesso con piacere il patrocinio del Comune di Parma a “Corriamo con l’Etiopia” in quanto si tratta di un progetto innovativo, un’iniziativa di pregio per promuovere il dialogo tra Parma e l’Etiopia”.

“Questa iniziativa nasce dall’osservazione di Parma per gli Altri in Etiopia – ha precisato Paola Salvini, Presidente dell’associazione. La corsa, già a partire degli anni Sessanta, è diventata lo sport nazionale in Etiopia e quindi, abbiamo sfruttato la concomitanza con la maratona che si disputerà in questi giorni ad Addis Abeba, per promuovere, con “Corriamo con l’Etiopia”, la solidarietà ed il dialogo fra culture diverse, attraverso nuovi canali, in questo caso, lo sport”.

Ilaria Barbacini, consigliere di Parma gli Altri ed organizzatrice dell’iniziativa, ha ricordato l’appuntamento di domenica 26 novembre, in piazza Duomo, alle 9.30, per tutti coloro che vorranno partecipare alla camminata non competitiva. “Ringraziamo chi ha reso possibile la realizzazione di questa giornata, in particolare l’azienda Imeta; Barilla e Parmalat, i tanti giovani volontari del nostro staff dei licei di Parma che ci aiuteranno lungo il percorso”.

Il momento si è concluso con il saluto della rappresentante della Comunità Etiope a Parma che ha ringraziato tutti i soggetti che, a vario titolo, hanno reso possibile l’iniziativa.

Tutti gli anni, a novembre, si svolge ad Addis Abeba la Great Ethiopian Run, la più importante manifestazione sportiva etiope. Per ricordare il legame che da più di 24 anni lega la nostra città all’Etiopia, Parma per gli Altri ONG ha organizzato quest’anno l’iniziativa “Corriamo con l’Etiopia” che si svolgerà proprio domenica 26 novembre, in concomitanza con l’evento etiope.

Una manifestazione non competitiva, aperta a tutte le famiglie, a cui viene offerta l’occasione di una mattinata di sport, solidarietà e incontro fra culture.

La corsa (o camminata, per chi preferirà!) si svolgerà su un percorso ad anello di 5 km che avrà come punto di partenza e di arrivo la splendida Piazza Duomo di Parma.

Al termine del percorso si terrà la cerimonia del caffè etiope.

Inoltre, grazie alla collaborazione della Fabbriceria della Basilica Cattedrale di Parma, tutti i partecipanti avranno la possibilità di visitare gratuitamente le meraviglie monumentali di Piazza Duomo: Cattedrale, Battistero e Palazzo Vescovile.

L’evento, organizzato con il patrocinio del Comune di Parma, è stato reso possibile grazie al contributo di IMETA e con il supporto di Barilla e Parmalat.

Tutti ai blocchi di partenza dalle 9.30 di domenica 26 novembre in Piazza Duomo, insieme a Parma per gli Altri: un altro passo importante della nostra città nella costruzione dell’amicizia fra Parma e l’Etiopia.