Home Reggio Emilia Per gli Hogs la vittoria del 5-0

Per gli Hogs la vittoria del 5-0

È possibile giocare male ma vincere segnando più di 50 punti? Dopo aver visto gli Hogs in campo oggi la risposta è sì. La trasferta in terra ligure porta i reggiani a 5 vittorie in questo campionato, ma porta soprattutto molto su cui pensare ai coach.
I granata visti oggi in campo sono mancati di continuità e di testa. Molti i fondamentali sbagliati in difesa e negli special team, fumble in attacco, ed è arrivato anche il primo sack subito dal qb reggiano. 
Ma veniamo alla cronaca di questo successo domenicale.
Inizio subito in salita con la palla persa dal attacco reggiano nel primo drive di gioco. Scende così in campo  l’ attacco dei Red Jackets che viene costretto al punt. Con il ritorno in campo dell’offense granata arriva il primo td con una corsa di De Cicco, trasformazione ok e punteggio 0-8. Dopo aver costretto nuovamente al punt i padroni di casa gli Hogs tornano in td con il qb Barbieri , che con una corsa di 17 yards toglie gli Hogs da un momento di stallo. Siamo alla fine del primo quarto e il punteggio è di 0-14, ma con una corsa in td prima e con un pass poi, i Red Jackets si portano 8-14.
Nel secondo drive gli Hogs tornano in td grazie al qb Barbieri che conclude un ottimo pass di 12 yds sul te Marasmi. Trasformazione ok con Sabbioni su corsa. Dopo l’ennesimo punt ligure la palla torna ai granata che segnano con Borsari che si invola in td con una corsa di 32 yds. Trasformazione bloccata e punteggio 8-28.
Quando sembra che il gioco stia volgendo al meglio per gli Hogs i Red Jackets riaprono i giochi con il loro ottimo rb che ritorna direttamente in td il kick off. Trasformazione su pass ok e punteggio 16-28 alla fine del secondo quarto. Qui gli Hogs hanno il loro massimo momento di buio con l’attacco che non riesce a sviluppare il gioco ed è costretto al punt. Restano pochi secondi di gioco prima dell’ intervallo ma la difesa reggiana riesce a fermare la rimonta dei padroni di casa con un intercetto di Simula.
L’intervallo permette ai coach di rimettere in carreggiata gli Hogs che in questi due primi quarti di gioco hanno sbagliato troppo.
Nel terzo quarto la difesa reggiana inizia forzando un fumble con Soragni. Destiny cattura il pallone e lo porta in td con una corsa di 44 yds. Dopo l’ennesimo punt dei padroni di casa è Sabbioni a entrare in td con 20 yds di corsa. Trasformazione addizionale ok e punteggio di 16- 42.  Nel terzo quarto di gioco i Red Jackets tornano in td , ma non hanno nemmeno tempo di festeggiare perché è Barbieri Ajmo a riportare in td il kick off sucessivo. Trasformazione ok con Sabbioni e terzo quarto che termina 24-50.
Nell’ultimo quarto di gioco è nuovamente Borsari a correre 52yds, trasformazione ok nuovamente con Sabbioni e punteggio che si porta sul 24-58. Restano ancora pochi minuti di gioco, il tempo necessario ai Red Jackets per segnare il loro ultimo td, e il punteggio al triplice fischio arbitrale e’ di 32-58.
Il successo permette agli Hogs di restare in testa al propio girone e di lottare con le prime classificate negli altri gironi  per accedere come testa di serie ai play off. Domenica davanti al pubblico di casa l’ultima partita di regular season, poi sarà tempo di play off e da lì in poi non sarà più possibile commettere errori.