Home Cronaca Reggio Emilia, presenta passaporto falso per rinnovare il permesso di soggiorno: arrestato

Reggio Emilia, presenta passaporto falso per rinnovare il permesso di soggiorno: arrestato

L’ufficio immigrazione della Questura di Reggio Emilia, martedì 7 novembre 2017 ha eseguito l’arresto di S.D., classe 80′, che afferma di essere liberiano, per aver prodotto un passaporto falso in occasione del rinnovo del permesso di soggiorno. E’ la seconda volta che lo straniero viene arrestato nell’arco di un anno poiché, per ottenere il permesso di soggiorno, aveva dato un passaporto palesemente falso, anche se in quella occasione venne prosciolto visto che il documento presentava un errore grossolano (data di nascita 2080).

In questi giorni lo straniero ci ha riprovato presentando una lettera alla Questura dicendo che era stato vittima di truffa ed affermava di essere in possesso del documento genuino. Gli uomini dell’ufficio immigrazione non ci hanno visto chiaro ed hanno convocato lo straniero per il 7 novembre, al fine di visionare attentamente il documento in originale. A seguito di accertamento scrupoloso sul documento si è potuto constatare che i codici presentavano contraddizioni ed il documento era alterato materialmente.

Gli agenti hanno pertanto proceduto al sequestro penale del passaporto ed hanno denunciato in stato di arresto lo straniero, previa comunicazione al PM di turno che ne ha disposto il trattenimento presso il domicilio dell’arrestato, in attesa di  convalida e del processo per direttissima.