Home Reggio Emilia Il CineBus del Teatro dell’Orsa attraversa le vie dei cinema perduti di...

Il CineBus del Teatro dell’Orsa attraversa le vie dei cinema perduti di Reggio Emilia

Dopo il grandissimo successo di pubblico l’anno scorso, l’inusuale proposta teatral-cinematografica di Monica Morini e Bernardino Bonzani tornerà in scena su un autobus in viaggio nel centro storico della città.

«Un autobus percorre un itinerario insolito in città, fa tappa davanti alle sale cinematografiche perdute, chiuse, invisibili e consegnate a un’epopea del secolo passato. Ogni fermata è l’occasione per ricordi e incontri inaspettati, a volte inspiegabili»: Bernardino Bonzani del Teatro dell’Orsa introduce CineBus, inusuale progetto performativo a metà strada fra teatro e cinema che, dopo il successo ottenuto nel 2016, tornerà al prestigioso Reggio Film Festival, manifestazione di respiro internazionale diretta con pervicace passione da Alessandro Scillitani.

L’edizione 2017 del Festival ha come tema principale gli eroi: «Nel nostro CineBus  riprenderanno vita memorie una costellazione di eroi ed eroine che hanno ispirato i nostri passi, hanno detto la battuta che mai avremmo immaginato, hanno scelto il cammino imprevisto e ci hanno allenato alla vita» suggerisce Monica Morini del Teatro dell’Orsa a proposito dell’esperienza a cui sarà possibile partecipare sabato 11 e domenica 12 novembre (due rappresentazioni al giorno: sabato ore 19.30 e 21.30, domenica ore 17.30 e 19.30).