Home Cronaca Morta a Reggio Emilia a 56 anni l’avvocato Vanda Giampaoli

Morta a Reggio Emilia a 56 anni l’avvocato Vanda Giampaoli

Ex consigliere comunale e protagonista della vita sociale e politica della città, si è spenta nella notte al Core vinta da una brutta malattia contro cui combatteva da anni. Lascia il marito e due giovani figli.

***

Messaggi di cordoglio:

“Ho avuto modo di apprezzare Vanda Giampaoli in questi ultimi anni di comune impegno politico, e sono rimasto colpito dalla sua preparazione e intelligenza, ma prima di tutto dal suo carattere aperto, determinato e pieno di vita.

Tutta Reggio la ricorderà per il suo impegno politico e professionale, e per le qualità umane che è stata capace di esercitare nelle numerose attività da lei svolte.

Alla famiglia di Vanda vanno le mie più sentite condoglianze per un lutto che colpisce la nostra comunità”.

(Il Sottosegretario alla Presidenza Regione Emilia-Romagna, Andrea Rossi)

***

Anche il Presidente della Provincia di Reggio Emilia Giammaria Manghi ha espresso il proprio cordoglio per l’improvvisa scomparsa dell’avvocato Vanda Giampaoli. “Vanda era persona di profondi valori e grande serietà; oltre alle sue doti professionali e umane, che in molti hanno avuto modo di apprezzare, di lei credo sia giusto ricordare in particolare l’ammirevole impegno in senso genuinamente e profondamente politico, speso in tanti anni – nelle istituzioni, ove ha ricoperto incarichi importanti, così come nell’associazionismo – per il bene della sua polis”, afferma il Presidente Manghi nell’esprimere “alla famiglia dell’avvocato Giampaoli la profonda vicinanza mia personale e della Provincia di Reggio Emilia”.

***

Il gruppo consigliare del Partito Democratico desidera esprimere cordoglio e le più sentite condoglianze ai parenti e agli amici per l’improvvisa e prematura scomparsa di Vanda Giampaoli, prima di tutto donna e madre disponibile e generosa oltre che professionista seria ed impegnata nello spazio pubblico e sociale.

Non solo l’incarico di consigliere comunale l’ha contraddistinta, ma la sua generosità e disponibilità si sono manifestate quando Vanda ha deciso di impegnarsi politicamente anche non in prima fila, sapendo supportare nuove generazioni e dando l’idea di una partecipazione attiva e concreta anche senza visibilità personale di primo piano.

Ringraziamo dunque per averla potuta conoscere e per aver potuto apprezzare questo suo senso di bene comune e di passione disinteressata e generosa per le attività rivolte alla comunità.

***

Il gruppo consiliare di Articolo Uno-Mdp Reggio Emilia esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Vanda Giampaoli. Persona appassionata e dinamica, si è impegnata con successo in numerosi ambiti della società, dalla professione forense alla politica, dal mondo dello sport all’associazionismo.

La sua generosità, solarità e gentilezza mancheranno ai tanti reggiani che l’hanno conosciuta e si sono potuti confrontare con lei in questi anni, in dialoghi e scambi proficui, nel rispetto reciproco anche partendo da idee diverse.

Rivolgiamo un pensiero particolare ai figli Daniele e Nicola, al marito Roberto e ai famigliari in questo momento di profondo dolore.

***

Con grande dolore ho appreso della prematura scomparsa dell’avvocato Vanda Giampaoli, consigliere comunale per due mandati – dal 1999 al 2004 e dal 2004 al 2009 – ed esprimo il mio cordoglio e quello di tutta l’Assemblea di Sala del Tricolore.

Vanda è stata una donna pienamente realizzata: nella sua dedizione come madre e sposa, come stimata professionista, come persona impegnata nella politica e nella vita sociale per la sua città, cioè per tutti, senza distinzioni.

In Consiglio comunale ha sostenuto con fierezza e determinazione le proprie posizioni, in maniera mai preconcetta o faziosa, cercando il ragionamento e il dialogo su temi propri del bene comune, senza rinunciare alla propria coerenza e convinta che il terreno della dialettica aperta e democratica fosse il sale della trasparenza e della lealtà.

Dopo la lunga esperienza in Consiglio, ha proseguito il proprio impegno politico senza cercare protagonismo, ma lavorando ancora una volta per tutti e anche questo è segno della sua personalità e dei suoi valori.

E’ stata una persona piena di entusiasmo e generosità, propensa a includere, al servizio della comunità. La ricordiamo così e le siamo grati, stringendoci ai suoi familiari.

(Emanuela Caselli, presidente del Consiglio comunale di Reggio Emilia)

***

“Ho appreso questa mattina della scomparsa di Vanda Giampaoli, avvenuta al Core di Reggio Emilia. Esprimo vicinanza alla famiglia, in questo momento così difficile”. Il Sindaco Enrico Bini ricorda così la nota professionista ed esponente politica reggiana scomparsa questa mattina. “Anche se non avevamo una stretta comunanza di idee – afferma Bini – non si poteva che apprezzare la competenza e la passione che Vanda Giampaoli investiva nel suo lavoro e nella sua attività politica. La sua scomparsa così prematura priva la città e il territorio di una voce importante”.