Home appennino parmense A Langhirano, l’11 novembre, convegno su Cornelio Guerci

A Langhirano, l’11 novembre, convegno su Cornelio Guerci

Cornelio Guerci (1857-1949), fu noto uomo politico, langhiranese di nascita e deputato del parlamento  per cinque legislature dal 1892 al 1909. Laureato in ingegneria, svolse un’importante opera di rinnovamento e di promozione in agricoltura, fu un forte sostenitore della nascita del Consorzio Agrario e della costituzione della “Cattedra Ambulante di Agricoltura” di Parma, la seconda in Italia. Uomo colto, amante delle lettere e delle arti, intrattenne stretti vincoli con il mondo culturale del suo tempo: amico di Renato Brozzi e di Amedeo Bocchi, a cui affi dò, da Presidente della Cassa di Risparmio, fra il 1915 e il 1917 la decorazione della Sala del Consiglio della Banca, fu anche intimo di Gabriele D’Annunzio, di Giuseppe Verdi e di Ildebrando Pizzetti. Commediografo, scrisse testi in italiano e in dialetto, compose l’Inno di Garibaldi suonato nel 1893 in occasione dell’inaugurazione del monumento di Parma e pubblicò numerose opere legate al mondo agricolo e alla sua attività di viticultore.

Il convegno “Cornelio Guerci, politico e agricoltore” si terrà l’11 novembre nel Municipio di Langhirano in piazza Ferrari, 1, Sala dei Tartari con inizio alle 10.30.

Il programma:

  • Giordano Bricoli – Saluto del Sindaco di Langhirano
  • Federica Di Martino – Cornelio Guerci e Langhirano
  • Paolo Moruzzi – Profilo biografico di Cornelio Guerci
  • Fiorenzo Sicuri – L’ambiente politico parmense e il ruolo di Cornelio Guerci
  • Giancarlo Gonizzi – Cornelio Guerci e l’agricoltura parmense
  • Anna Mavilla – “Carissimo Onorevole…”
  • L’amicizia fra Cornelio Guerci e l’artista Renato Brozzi attraverso alcune testimonianze epistolari
  • Cecilia Guerci – Donazione dell’archivio digitale di Cornelio Guerci all’Archivio di Stato di Parma
    e al Comune di Langhirano
  • I lavori saranno presieduti da Graziano Tonelli, Direttore Archivio di Stato di Parma