» Modena - Reggio Emilia - Scuola

La nuova laurea Digital Education di Unimore

L’offerta formativa di Unimore dal prossimo anno accademico 2019/2020 si andrà ad arricchire di un nuovo corso di laurea triennale in Digital Education, che porrà l’Ateneo modenese-reggiano all’avanguardia nella innovazione didattica.

Il percorso proposti ai futuri neodiplomati è teso a formare le conoscenze teoriche e a sviluppare le competenze pratiche necessarie per operare adeguatamente ed efficacemente nei contesti educativi e formativi digitali per rispondere alle nuove esigenze educative e formative della società digitale in vari ambiti e settori professionali, tra cui quello della formazione continua nei contesti socio/sanitari che – in misura prevalente – avviene oramai in contesti digitali.

Gli obiettivi formativi riguardano sia l’uso delle nuove tecnologie nei processi di formazione e di educazione, sia i temi dell’educazione (della ri-educazione) alla cosiddetta “cittadinanza digitale” e al supporto ad interventi di recupero nell’ambito delle cosiddette digital-addiction (dipendenze digitali) e nell’ambito dei comportamenti a rischio (cyberbullismo, rispetto della privacy, etc.).

Il corso di laurea viene erogato in una modalità innovativa prevalentemente telematica per venire incontro a chi lavora o a chi è impossibilitato a frequentare. Tutte le lezioni in presenza (1/4 del totale) vengono trasmesse in diretta streaming, registrate e messe a disposizione degli studenti entro 24 ore.

I contesti in cui il laureato potrà essere occupato vanno dagli enti/istituzioni/agenzie/imprese attive nella formazione e nell’educazione in qualità di esperto di metodologie e tecnologie innovative o in qualità di educatore esperto nei contesti digitali. La laurea inoltre consente di acquisire la qualifica di Educatore Socio-Pedagogico.

Il corso di Laurea si propone come obiettivo la formazione di una figura professionale di livello ‘junior’ che abbia:

–   capacità di analisi, progettazione e valutazione di interventi formativi mediante l’utilizzo di ambienti digitali di apprendimento e la produzione di contenuti formativi multimediali anche in percorsi di formazione nei contesti digitali e nei servizi socio/sanitari;

–   capacità di supportare la progettazione e l’attuazione di progetti educativi – e rieducativi

Il corso si articola in un percorso iniziale comune e 4 indirizzi di specializzazione applicativa.

Il percorso comune si sviluppa nei primi tre semestri del triennio in cui sono comunque proposte le conoscenze fondamentali e sviluppate le competenze generali.

Al secondo anno si potrà optare per uno dei seguenti indirizzi:

–   digital Instructional Designer: progettazione e valutazione di interventi formativi e prodotti multimediali negli ambiti digitali e di progettazione e valutazione di prodotti digitali per la formazione e contenuti di analisi quantitativa (Educational Big Data) dei processi formativi in ambito digitale;

–   educatore nei contesti digitali: vengono proposti contenuti in ambito pedagogico-didattico finalizzati all’acquisizione di conoscenze e competenze per attuare interventi educativi all’utilizzo delle tecnologie per la comunicazione e contenuti in ambito psicologico finalizzati all’acquisizione di conoscenze utili al riconoscimento di comportamenti a rischio nei contesti digitali o di digital-addiction e nel supporto a interventi educativi;

–   digital humanities per la formazione: vengono proposti contenuti in ambito pedagogico-didattico finalizzati all’acquisizione di conoscenze e competenze per l’utilizzo e la produzione, in ambito formativo, di elementi, supporti e contenuti multimediali e contenuti nell’ambito delle scienze della comunicazione e dei linguaggi digitali;

–   esperto formazione digitale nei contesti socio/sanitari: vengono proposti elementi di base relativi ai bisogni e alle modalità formative nei vari contesti socio/sanitari differenziati per le varie aree di intervento formativo e le competenze, che si intendono sviluppare, sono quelle di un operatore con competenze nella implementazione di percorsi formativi on-line e digital-augmented nei contesti socio/sanitari.

Il corso di laurea, il primo di questo genere in Europ, ha una connotazione internazionale e favorisce la conoscenza di due lingue: inglese (al livello B2) e di una seconda lingua comunitaria a scelta tra francese, spagnolo, tedesco (livello B1).

Il corso di studi viene erogato in lingua italiana ma i contenuti verranno veicolati in tre lingue: italiano, inglese e spagnolo utilizzando le più avanzate tecnologie della comunicazione e della formazione.

Il corso di laurea prevede un tirocinio professionalizzante di almeno 300 ore.

Maggiori informazioni sul sito: www.digitaleducation.unimore.it

Il corso di laurea – afferma il coordinatore, prof. Tommaso Minerva – è unico in Italia e in Europa. Ha un carattere fortemente innovativo e si pone l’obiettivo di formare delle figure di ‘educatore/formatore hi-tech’ esperto nelle tecnologie e nei processi innovativi per l’educazione e con competenze per agire nei vari contesti educativi digitali e nell’utilizzo dei Big Data in ambito educativo. Vede la collaborazione del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane e della Facoltà di Medicina ed è supportato per le tecnologie didattiche e le metodologie innovative dal Centro EDUNOVA

Con questo corso di laurea – sottolinea il Magnifico Rettore, prof. Angelo O. Andrisano – si consolida sia l’offerta formativa sulla sede di Reggio Emilia sia il primato nazionale ed europeo di Unimore nell’ambito dell’innovazione didattica. E’ un percorso che parte da lontano con la costituzione del Centro EDUNOVA, incubatore delle competenze necessarie, e troverà una adeguata e funzionale sede nell’ex-seminario vescovile in fase di ristrutturazione”-
***
Nella foto: Sandro Rubichi, Luciano Cecconi, Angelo O. Andrisano, Giovanni Pellacani,Tommaso Minerva, Anna Dipace



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Parma2000.it supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Parma 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2019
· RSS PAGINA DI PARMA · RSS ·
• 16 query in 0,383 secondi •