» Ambiente - Reggio Emilia

Sabato a Cavriago inaugura la Ecostation di Iren

Dopo il buon successo del Centro di Raccolta e della raccolta porta a porta che ha aumentato considerevolmente la percentuale di materiali differenziati avviati al riciclo, dimostrando la virtuosità dei cittadini di Cavriago con l’82% di raccolta differenziata, è arrivata la ECOSTATION. Come dice la stessa parola, si tratta di una stazione ecologica che è stata dislocata sul territorio per agevolare più possibile il corretto conferimento dei rifiuti e renderlo flessibile: è con questa finalità che, a partire dal 18 giugno sarà attiva in via Brodolini (nel parcheggio del centro commerciale Pianella) la prima Ecostation, ovvero un eco punto fisso di conferimento a servizio di tutte le utenze, sia domestiche sia non domestiche. È stata collocata in una posizione accessibile, nel parcheggio del centro commerciale di fianco al distributore dell’acqua pubblica, comodamente raggiungibile dai mezzi. Sarà inaugurata sabato 16 giugno alle 10,30 alla presenza del sindaco Paolo Burani, dell’assessore all’ambiente Stefano Corradi e di rappresentanti di Iren.

La Ecostation è una struttura simile a un container (circa 2,5 metri per 7 metri) con accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che funziona tramite l’utilizzo di tessera sanitaria dell’intestatario del contratto di igiene urbana o tramite l’ecocard (quella utilizzata per l’accesso ai centri di raccolta) ed è dotata di sportelli per la raccolta del rifiuto. La Ecostation rappresenta un ausilio fondamentale per un coerente sviluppo del sistema di raccolta differenziata e va incontro alle esigenze dei cittadini che si trovano in difficoltà a conferire i rifiuti secondo il normale calendario, per le esigenze più svariate (ferie, week-end, pendolari, turnisti, etc). Il nuovo servizio tende a fornire ulteriori elementi di comodità e opportunità di conferimento a fronte di situazioni particolari di accumulo (ad esempio la produzione di pannolini per chi ha bambini piccoli o deve accudire anziani con specifiche problematiche).

Per il rifiuto residuo possono essere utilizzati comunissimi sacchi neri o borsine della spesa di volume non superiore ai 40 litri, compatibilmente con le dimensioni della bocchetta di conferimento. Per il rifiuto organico sono necessari i sacchetti biodegradabili. Sono poi conferibili carta e plastica-barattolame. La Ecostation è una strutture sorvegliata e dotata di sensori che segnalano il livello di riempimento per ogni tipologia di contenitore rifiuti comunicando direttamente al gestore la richiesta di intervento per lo svuotamento. Usufruire della ECOSTATION non comporta attualmente maggiori costi per l’utente rispetto alla TARI.




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Parma2000.it supplemento al quotidiano Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Parma 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine
© 2018
· RSS PAGINA DI PARMA · RSS ·
• 8 query in 0,400 secondi •